Pdl: controllo soste e fermate autoveicoli in zona Piano

viabilità Ancona 07/05/2010 - I Consiglieri della Pdl alla II° Circoscrizione di Ancona hanno presentato una Interrogazione al Presidente Foresi sulle problematiche della "sosta" e della "fermata" autovetture nella zona Piano.

Visto Il permanere di situazioni di disordine e di infrazioni nella zona del Piano, causati da parcheggi di autoveicoli in luoghi assolutamente non adibiti alla sosta o alla fermata d’essi (marciapiedi, dinnanzi portoni, su spazi dedicati alla sosta dei motorini).

Visto
La totale mancanza di interventi della Polizia Municipale volti a multare i cittadini colti nelle infrazioni, e vista l’unica presenza degli ausiliari del traffico che non possono intervenire se non sulle infrazioni realizzate sopra le strisce blu.

Considerato
Il fatto che numerosi cittadini della zona suddetta, in quanto pagano annualmente alla M&P il permesso per residenti per parcheggiare sulle strisce blu, sono fortemente contrariati dalla situazione di impunità per i trasgressori.

Si interroga il presidente e il consiglio della II Circoscrizione sulla necessità di sollecitare controlli della Polizia Municipale sul territorio in questione, per far sì che chi non rispetta il codice della strada, in materia di soste e fermate, sia punito. Così oltre ad apportare ordine e legalità si rimuoverebbe il giusto malcontento dei tanti cittadini che invece compiono sacrifici per rispettare la legge.

Marco Ausili
primo firmatario






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-05-2010 alle 16:04 sul giornale del 08 maggio 2010 - 754 letture

In questo articolo si parla di viabilità, politica, Gruppo consiliare PdL





logoEV