Bugaro scrive a Spacca e Casagrande per sanare gli appostamenti fissi

Ancona 12/05/2010 - Il Vice Presidente del Consiglio Regionale Giacomo Bugaro ha inviato una lettera ufficiale al Presidente della Regione Marche, alla Presidente della Provincia di Ancona e agli Assessori competenti per sollecitare la soluzione alla vertenza che si è creata, nella sola Provincia di Ancona, con i titolari degli appostamenti fissi di caccia nonostante la modifica legislativa introdotta nello scorso dicembre che sembrava potesse essere definitiva per la soluzione della questione.

E’ inconcepibile che in costanza della medesima legge regionale si applichino comportamenti differenti nelle diverse province, ma soprattutto non è tollerabile il tasso di vessazione a cui è sottoposto in taluni passaggi, l’articolato mondo venatorio che non può più sottostare alle interpretazioni dei singoli, ma esige rispetto ed imparzialità.

Si chiede pertanto alla Provincia di Ancona di recepire al più presto e nella maniera corretta la volontà del legislatore regionale rispetto la norma approvata sugli appostamenti fissi e parimenti alla Regione Marche di intervenire affinchè la disputa che caratterizza tale problema da anni, venga risolta con reciproca soddisfazione in via definitiva.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-05-2010 alle 20:31 sul giornale del 13 maggio 2010 - 827 letture

In questo articolo si parla di forza italia, politica, giacomo bugaro





logoEV