PD: 'Sveglia! Diamo ossigeno ai Comuni', convegno su federalismo fiscale e patto di stabilità

convegno pd su federalismo fiscale e patto di stabilità Ancona 15/05/2010 - “Il Partito Democratico delle Marche dice basta ai continui tagli ai territori, attuati dal Governo Bossi-Berlusconi. E' ora di realizzare il federalismo fiscale e allentare il patto di stabilità, ridando vigore alle politiche economiche e sociali. Solo con la rottura di questa stabilità, che porta alla stagnazione delle iniziative produttive, avremo la concreta possibilità di migliorare servizi ed investimenti, creando nuova occupazione”.


Parla così il segretario regionale Pd Marche Palmiro Ucchielli in vista della giornata di mobilitazione nazionale degli amministratori del Pd, prevista per lunedì 17 maggio, per denunciare gli assurdi vincoli che il Governo nazionale sta mettendo all'attività degli Enti Locali. Per questa occasione lunedì, alle ore 15.30, al Centro Extasy Busco ad Ancona (via Scataglini,12 zona Baraccola) il Partito Democratico delle Marche ha organizzato un convegno dal titolo “Sveglia! Diamo ossigeno ai Comuni”.

All'iniziativa intervengono il segretario regionale del PD Marche, Palmiro Ucchielli, il vice presidente della Regione Marche, Paolo Petrini, il responsabile degli enti locali del PD Marche, Enzo Giancarli, il presidente della Provincia di Pesaro e Urbino, Matteo Ricci, il vice sindaco del Comune di Macerata, Irene Manzi, il coordinatore giovani Anci Marche, Federico Scaramucci e il sindaco di Castel di Lama, Patrizia Rossini. Le conclusioni sono affidate a Cecilia Carmassi, componente della segreteria nazionale del Pd.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-05-2010 alle 17:48 sul giornale del 17 maggio 2010 - 798 letture

In questo articolo si parla di politica, partito democratico, comune, federalismo fiscale, patto di stabilità