Commissione urbanistica, Duca: di male in peggio

Eugenio Duca Ancona 28/05/2010 -

Alla riunione della Commissione urbanistica, convocata dalla Presidente Serenella Guarna Moroder per venerdì alle ore 14, la Presidente è arrivata con 40 minuti di ritardo.



Già alla precedente riunione la Presidente si è presentata con 30 minuti di ritardo. Pertanto Le ho fatto notare che tale comportamento è irriguardoso nei confronti dei Consiglieri e che per il bene dei lavori della Commissione, se non è in grado di garantire la puntuale organizzazione dei lavori, sarebbe opportuno che si comporti di conseguenza.

La famosa Delibera riguardante “il cambio di destinazione d’uso delle scuole Andersen, Poggio, Varano, Massignano” è stata rinviata su proposta della stessa Presidente prima con la motivazione che andava fatta dopo l’approvazione del Piano del Parco del Conero (almeno due anni) e perché avrebbe potuto togliere cubatura alle “attività imprenditoriali che insistono nel Parco”.

In sostanza conclude l’On. Duca si è perso tempo perché prima bisogna tutelare gli interessi propri, poi quelli del Comune. Si, proprio una questione di Valori. Spero che tali episodi non si ripetano più per l’avvenire. In ogni caso proporrò un emendamento al regolamento delle Commissioni che preveda un limite ai ritardi visti i comportamenti della Presidente della II Commissione, unica a comportarsi in tal modo.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2010 alle 18:37 sul giornale del 29 maggio 2010 - 623 letture

In questo articolo si parla di attualità, urbanistica, ancona, Eugenio Duca





logoEV
logoEV