La Provincia destina 600 mila euro di contributi fuori bilancio all'edilizia scolastica

Eliana Maiolini Ancona 28/05/2010 -

Tre finanziamenti extra bilancio per un totale di quasi 600 mila da dedicare all'edilizia scolastica. È quanto ha deciso la giunta provinciale di Ancona con un'apposita variazione di bilancio approvata nell'ultima seduta.



Un primo contributo di 150 mila euro è stato assegnato dalla Fondazione Cariverona e andrà a finanziare l'ampliamento dell'Itis "Volterra" di Ancona per le nuove classi che ospiteranno il Nautico "Elia". Il secondo è un cofinanziamento regionale del programma FESR Marche per la promozione delle energie rinnovabili e sarà utilizzato per la realizzazione di un impianto geotermico all'istituto alberghiero "Panzini" di Senigallia. Il "Panzini", inoltre, beneficerà anche dei 345 mila euro, frutto dei contributi stanziati da un bando dell'Inail per un progetto di abbattimento delle barriere architettoniche.

"È un ottimo risultato - commenta l'assessore provinciale al Bilancio Eliana Maiolini - che premia la strategia adottata dalla Provincia di Ancona fin dall'inizio del mandato e che prevede l'attivazione di tutti i canali di finanziamento possibili al fine di ampliare le forme pure di bilancio. Una modalità che ci consente di sostenere progetti di fondamentale rilevanza amministrativa come la riqualificazione dell'edilizia scolastica".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 28-05-2010 alle 15:54 sul giornale del 29 maggio 2010 - 945 letture

In questo articolo si parla di scuola, attualità, provincia di ancona, edilizia, senigallia, ancona, eliana maiolini





logoEV
logoEV