Cominciati i lavori di restauro del Duomo

restauro s. ciriaco Ancona 29/05/2010 -

Sono cominciati i lavori di restauro al Duomo di Ancona, uno dei maggiori interventi con cui la città si prepara ad affrontare il 25/o congresso eucaristico nazionale, in programma dal 3 all'11 settembre 2011.



Un’opera resa possibile anche grazie all’importante contributo fornito dal Rotary Club Ancona-Conero, che proprio nel 2011 festeggerà il quarantennale dalla fondazione. I lavori, che termineranno nel gennaio 2011, prevedono il consolidamento e il restauro conservativo del protiro dell'ingresso principale, dove il grande arco in marmo di Verona coronato dalla cuspide poggia su due leoni stilofori. Oltre al restauro conservativo dell’arco della facciata, dal quale verranno anche rimosse alcune stuccature dovute a precedenti interventi. Per tutta la durata dei lavori, la Cattedrale verrà mantenuta aperta al pubblico utilizzando l’ingresso laterale. Il Rotay Club Ancona-Conero sosterrà le iniziative di carattere culturale ed espositivo in calendario fino all’apertura del congresso eucaristico del settembre 2011.

Un impegno già espresso nel corso degli anni con le opere di restauro della statua di Papa Clemente XII e della Fontana delle 13 Cannelle, nonché per la mostra sulle icone ucraine del XVI-XVIII secolo, che nel marzo scorso ha registrato grande interesse da parte del pubblico. Da ricordare inoltre, come giovedì 3 giugno, il Rotary Club Ancona-Conero avrà il piacere di ospitare il giudice Giuseppe Ayala, icona della lotta alla mafia, oltre che ex deputato e senatore. In un incontro pubblico, che si terrà nell’aula del Rettorato, in piazza Roma, il giudice prenderà spunto dal suo libro “Chi ha paura muore ogni giorno” per un excursus su legalità e giustizia.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-05-2010 alle 16:22 sul giornale del 31 maggio 2010 - 791 letture

In questo articolo si parla di attualità, rotary club, duomo, ancona, restauro, san ciriaco