Corso Garibaldi: ripulite le panchine dai graffiti

restauratrice passetto 2' di lettura Ancona 21/01/2011 -

Totalmente rimossi dagli operatori specializzati di AnconAmbiente, nella mattinata di giovedì, i graffiti presenti sulle panchine di Corso Garibaldi. Utilizzando una macchina pulitrice a bassa pressione che rende assolutamente innocua l’azione meccanica del getto sulle superfici, le scritte sono state completamente rimosse attraverso questo innovativo sistema che prevede il minimo utilizzo di acqua, di aria e di materiale pulente (in ogni caso, né sabbia né materiale chimico).



A seguire, in tarda mattinata, si è poi svolto al Monumento del Passetto un sopralluogo del Direttore generale di AnconAmbiente Giuseppe Sanfilippo con il Sovrintendente Luciano Garella e, per il Comune di Ancona, l’Architetto Maria Emilia Faraco. Il referente della ditta veronese Cristanini ha così effettuato, utilizzando l’omonima attrezzatura impiegata da AnconAmbiente per le panchine di Corso Garibaldi, una prova dimostrativa sulle scritte che continuano ad imbrattare la parte inferiore del Monumento. Positiva anche la reazione della restauratrice Elisabetta Luciani, incaricata alcuni mesi fa della rimozione delle scritte nella parte alta del Passetto, che ha personalmente testato l’attrezzatura confermando il massimo rispetto delle caratteristiche e della consistenza della pietra al termine della dimostrazione.

Il sistema utilizzato, infatti, è un’attrezzatura specifica per la pulizia, il restauro ed il recupero di beni artistici ed architettonici: la scarsa pressione consente infatti di eliminare i graffiti senza penetrare negli interstizi della struttura da trattare. “Il sopralluogo è servito per confermare alle istituzioni il ventaglio di prestazioni e risultati che AnconAmbiente è in grado di offrire”, ha commentato il Direttore Sanfilippo. “La finalità è quella di poter garantire periodicamente al Comune un’attività di manutenzione ordinaria sui monumenti pubblici, in modo da evitare il ricorso ad interventi estremi e a volte di difficile risoluzione”.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 21-01-2011 alle 18:28 sul giornale del 22 gennaio 2011 - 1012 letture

In questo articolo si parla di attualità, graffiti, corso garibaldi, Anconambiente

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gz5