Jury Chechi ospite di Confindustria

jury chechi Ancona 03/02/2011 -

Un ospite d’eccezione venerdì sera al Club della Qualità di Confindustria Ancona: Jury Chechi, l’indiscusso "signore degli anelli" della ginnastica italiana porterà la sua testimonianza sul tema "reinventarsi, la voglia e il coraggio di crederci".



Non è la prima volta che Confindustria Ancona accoglie nella propria sede personaggi del mondo dello sport: spesso infatti le logiche e le dinamiche del mondo dello sport hanno numerosi punti in comune con il mondo dell’industria.

L’anno scorso il coach Dan Peterson aveva parlato di come costruire la squadra. Venerdì Jury Chechi parlerà invece da "solista" e ci aiuterà a capire come ci si allena per reinventarsi ogni giorno e prepararsi ad affrontare le sfide del futuro con rinnovato entusiasmo. "I grandi traguardi si raggiungono solo con una forte motivazione a realizzare gli obiettivi prefissati - ha affermato Marco Cantori, Presidente del Club della Qualità di Confindustria Ancona - .Questo vale nello sport, nella vita e di conseguenza anche in azienda. Ecco perché abbiamo voluto come primo ospite di quest’anno un atleta di eccezione come Jury Chechi, un uomo che non si è mai arreso davanti alle avversità e tantomeno alle sconfitte. Credo che da lui possiamo ricevere una bella lezione di come agire con il cuore, con coraggio, visione, impegno ed entusiasmo".

L’appuntamento è dunque per venerdì 4 febbraio alle ore 20,30 nella sede di Confindustria Ancona in via Roberto Bianchi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 03-02-2011 alle 13:11 sul giornale del 04 febbraio 2011 - 743 letture

In questo articolo si parla di attualità, Jury Chechi, Confindustria Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/gZk