PdCI: 'Ricostruire un partito unitario comunista'

comunisti italiani Ancona 07/02/2011 -

Da quando impazza il trasformismo, Ancona è diventata terreno di scorribande per i più diversi e contrastanti interessi.



Con l’esclusione dei comunisti dal governo della città e il ribaltamento della maggioranza, il programma delle ultime elezioni è stato accantonato e Ancona è immobilizzata dai continui ricatti dell’Insieme dei Voltagabbana Così che chiunque si sente autorizzato a bacchettare il Sindaco, compresa la presidente Casagrande, che dimenticando i tanti problemi da risolvere di cui la Provincia ha competenza, interviene a sostegno della Destra locale sul parcheggio a piazza Cavour. Da anconetani verrebbe spontaneo rispondere alla cetto la qualunque! Ma lo sa la Casagrande che Ancona è una delle città con i più alti livelli di PM 10, per cui il primo problema è tenere lontano il traffico dal centro e non creare altri punti di attrazione?

E lo sa la presidente della Provincia, che ammicca a qualche commerciante buttatosi in politica, che il commercio nel centro di Ancona soffre non perché manchino i parcheggi, ma per l’offerta striminzita a causa principalmente degli affitti usurai che scoraggiano tanti potenziali operatori? L'uscita della Casagrande è lo specchio della perdita di autorevolezza del Sindaco piegato al trasformismo; ed anche di un PD senza bussola, segnato dai personalismi. Vent’anni fa annunciarono che con lo scioglimento del Pci saremmo divenuti tutti ricchi e felici, oggi è chiaro che invece siamo andati sempre più indietro. Per questo riteniamo che ricostruire un forte unitario partito comunista, in Ancona come in Italia, sia un compito urgente per la sinistra e la democrazia.


dal Partito dei Comunisti Italiani
Sezione "Tina Modotti"





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2011 alle 15:35 sul giornale del 08 febbraio 2011 - 950 letture

In questo articolo si parla di politica, comunisti italiani, Partito dei Comunisti Italiani, Sinistra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/g8a