'101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita' è primo in classifica

Chiara Giacobelli 3' di lettura Ancona 24/07/2011 -

A poco più di un mese dall’uscita in libreria, 101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita conquista la vetta delle classifiche di vendita. Primo in assoluto alla Feltrinelli di Ancona, l’esordio letterario di Chiara Giacobelli supera (caso piuttosto raro nella storia dell’editoria regionale) autori del calibro di Camilleri, De Luca e Fred Vargas. ll libro si aggiudica anche i primi posti per numero di copie vendute in tutto il capoluogo di regione e registra ottimi risultati anche nel resto delle Marche.



Sono molto contenta che il libro piaccia così tanto – dice l’autrice Chiara Giacobelli, già impegnata in nuovi progetti letterari, oltre che nella promozione della guida – a questo punto non mi resta che sperare che i Marchigiani e i turisti si divertano a fare alcune di queste 101 cose consigliate”.

Forte del successo finora riscosso, la Newton Compton Editori lancia proprio in questi giorni l’Ebook di 101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita, per rimanere al passo con i tempi proponendo anche tecnologie più avanzate. Lo si potrà acquistare facilmente da internet, a un prezzo ridotto rispetto a quello del volume cartaceo.

Ad interessarsi alla guida turistica alternativa della Newton sono però in molti. L’Associazione Albergatori della Riviera del Conero, ad esempio, ne ha appena acquistato un elevato quantitativo di copie per far fronte alle tante richieste che arrivano da parte delle strutture ricettive.

Il libro è una guida piacevole della nostra regione, che porta il lettore a conoscenza di tutte le meraviglie della stessa – spiega il Presidente dell’Associazione Emiliano Pigliapoco – Gli Albergatori della Riviera del Conero regaleranno questi libri al termine dei soggiorni ai clienti, per lasciare un ricordo ancora più indelebile della loro permanenza nelle Marche”.

Fitto il calendario di appuntamenti per le presentazioni dell’opera. Ne sono state fissate fino a settembre, tra cui alcune particolarmente importanti, come quella al Summer Jamboree.

Il libro verrà infatti presentato in occasione della giornata di anteprima del Festival, venerdì 29 luglio alle 21, presso lo spazio esterno della libreria IoBook di Senigallia, in via Fratelli Bandiera. Saranno presenti l’autrice, il giornalista di Vivere Marche Michele Pinto e la guida turistica Valeria Valenti.

A tale proposito, dice Alessandro Piccinini, responsabile della comunicazione del Festival: “Abbiamo accolto con grande piacere la proposta dell’autrice di presentare il libro nel contesto del Festival. Al Summer Jamboree partecipano migliaia di turisti da tutto il mondo, che siamo sicuri rimarranno piacevolmente sorpresi dalle tante possibilità di scoperta delle Marche, attraverso l’originalità delle proposte raccontate nel libro di Chiara Giacobelli”.

Sabato 16 luglio invece la guida è stata presentata a Corinaldo, in occasione della Contesa del Pozzo della Polenta, festa ormai storica che conta ogni anno un alto numero di presenze e vede la cittadina agghindarsi di mercatini storici, taverne tipiche e mestieri antichi.

Insomma, 101 cose da fare nelle Marche almeno una volta nella vita vi aspetta in libreria, se ancora non lo aveste acquistato. Il calendario aggiornato delle presentazioni è consultabile sul sito web dell’autrice: www.chiaragiacobelli.com.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-07-2011 alle 22:03 sul giornale del 25 luglio 2011 - 1183 letture

In questo articolo si parla di libri, cultura, Chiara Giacobelli, Newton Compton

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/nIR





logoEV
logoEV