Consiglio comunale: silenzio in aula per ricordare Bruno Bravetti

fiorello gramillano e letizia perticaroli 1' di lettura Ancona 28/11/2011 -

Il Consiglio comunale di Ancona si apre nel ricordo di Bruno Bravetti. E' così che lo ricorda il sindaco Fiorello Gramillano ed è con un minuto di silenzio in aula che i consiglieri e non solo lo omaggiano del suo importante ruolo nei confronti della città di Ancona.



"Un uomo che ha voluto dare una visione internazionale - ha affermato il sindaco Fiorello Gramillano - alla città, ma anche un uomo attaccato allo stesso tempo ai valori di Ancona ricoprendo il ruolo di presidente dell'Accademia dello stoccafisso."

"Abbiamo perduto un uomo di cultura - ha continuato ricordandolo il sindaco dorico - un uomo di cultura che del dialogo e della costanza ne ha fatto la sua vita."

"Siamo vicini alla sua famiglia - ha concluso il sindaco - e per questo grazie Bruno."

Il funerale si terrà martedì nel primo pomeriggio, intorno alle 15, a Falconara nella chiesa di San Giuseppe. Già allestita la camera ardente. Il 15 e 16 dicembre, inoltre, sarà dedicata a questo grande uomo, compianto anche all'estero, un'edizione del Forum. Per lui non poteva mancare un minuto di silenzio in aula ad un uomo che ha dato tanto ad Ancona portando la città ad essere conosciuta a livello internazionale.






Questo è un articolo pubblicato il 28-11-2011 alle 09:54 sul giornale del 29 novembre 2011 - 2037 letture

In questo articolo si parla di attualità, consiglio comunale, ancona, accademia dello stoccafisso, fiorello gramillano, bruno bravetti, letizia perticaroli, laura rotoloni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/sfb





logoEV