Falconara: Pastecchia (Pdl) 'Messa in sicurezza 'fossi', preoccupante lentezza'

Pdl 1' di lettura 05/03/2012 - Alla luce degli ultimi incontri avvenuti presso l’autorità di bacino si evince che il progetto delle casse di espansione per la messa in sicurezza tramite casse di espansione dei fossi Canettacci e San Sebastiano procede con preoccupante lentezza.

Stante il finanziamento da parte dell’ex Governo Berlusconi di ben 2 Milioni di Euro per l’esecuzione delle opere non riusciamo a capire, decadute le motivazioni economiche fino a ieri additate da Provincia e Regione, quali siano oggi i motivi dei suddetti Enti per non essere ancora riusciti a presentare un progetto esecutivo che possa rendere possibile l’immediato inizio dei lavori.

Riteniamo opportuno ed improrogabile che sia presentato un progetto definitivo ed esecutivo entro e non oltre il mese di Maggio,senza più inutili ed ulteriori riflessioni che abbiano il solo ed irragionevole fine di allungare i tempi di cantierizzazione dell’area e della costruzione delle vasche di espansione.

Auspichiamo quindi che entro l’estate si possa dare inizio ai lavori di mitigazione del rischio idrogeologico ricadenti sulle aree di Castelferretti; tali opere , tra l’altro, renderanno possibile anche uno sviluppo urbano ed industriale più armonico che possa dare ulteriore slancio alle attività economiche della Città rendendo di fatto utilizzabili nuovamente molte aree oggi bloccate dal Piano di Assetto Idrogeologico. Qual’ora di qui a breve non ci saranno novità convincenti in merito presenteremo come PdL un ordine del giorno in consiglio comunale che metta in mora le autorità competenti rispetto ad ulteriori ritardi.


da Piero Pastecchia
presidente della commissione urbanistica





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-03-2012 alle 00:45 sul giornale del 05 marzo 2012 - 627 letture

In questo articolo si parla di politica, falconara marittima, popolo della libertà, pdl, Piero Pastecchia, Pdl Falconara, presidente della commissione urbanistica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/v4D