Vittorio Livi ospite di Confindustria

Vittorio Livi Ancona 22/03/2012 - E’ stata la passione di un uomo per il vetro a dar vita ad un’azienda leader nella progettazione, sviluppo e produzione di elementi di arredo in vetro curvato. L’uomo è Vittorio Livi e l’azienda è la FIAM Italia Spa di Tavullia.

“Il racconto dell’avventura imprenditoriale di Livi – ha affermato Marco Cantori, Presidente del Club della Qualità di Confindustria Ancona - ben si inserisce nel programma annuale del Club della Qualità che per il 2012 ha individuato come leit motiv ‘Tradizione e innovazione’. Fin dai suoi esordi infatti, FIAM ha puntato sull’innovazione come motore principale per realizzare le proprie scommesse commerciali e culturali e seguendo processi artigianali e industriali insieme, di fatto fonde perfettamente tradizione e innovazione, lavorazione manuale e design. Siamo certi che l’incontro di domani sera sarà ricco di spunti per noi imprenditori e per le nostre aziende, che dobbiamo vedere nell’innovazione e nella ricerca costante una spinta alla crescita e alla riqualificazione delle nostre realtà produttive”.

L’innovazione per Livi procede su tre fronti: la sapienza artigianale, il design e la ricerca. Una storia affascinante che ha portato l’imprenditore del vetro a realizzare arredi che stupiscono per la loro solidità e affascinano per la loro trasparenza, oggetti di design che non segnano il tempo nel quale vengono prodotti, ma resistono alla sopraffazione degli anni, degli spazi e delle mode. In FIAM, il Maestro Artigiano è considerato autore del pezzo tanto quanto il Designer. Oggi siamo alla quinta generazione di impianti di curvatura: al Maestro Vetraio si sono aggiunte le tecnologie più innovative, sia negli strumenti che nei materiali, permettendo all’azienda di accettare sfide sempre più audaci proposte dai designer che vogliono confrontarsi con questo impareggiabile materiale. L’appuntamento per scoprire le tante sfaccettature del vetro e dell’imprenditore che ne ha fatto la passione di una vita è per venerdì 23 marzo, alle ore 20, nella sede di Confindustria Ancona.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 22-03-2012 alle 17:46 sul giornale del 23 marzo 2012 - 740 letture

In questo articolo si parla di attualità, Confindustria Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wPu





logoEV