Torna la kermesse di solidarietà Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi

Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi Ancona 24/03/2012 - Al via i preparativi per la settima edizione di Portonovo Eventi-Due giorni per il Salesi, la kermesse di solidarietà promossa dall'associazione Patronesse che avrà luogo come di consueto nella suggestiva baia in riva al mare.

Una festa che vuole celebrare il primo ponte di primavera e che inizierà il 30 aprile per concludersi il primo maggio. Un programma ricco di musica e spettacoli grazie al sostegno di partner e artisti che appoggiano insieme all'associazione Patronesse la causa del Salesi. L'obiettivo da raggiungere quest'anno consiste nel raccogliere fondi per l'allestimento di un nuovo spazio a misura di bambini, adatto ad ospitare i piccoli degenti prima del ricovero urgente nel reparto di neuropsichiatria infantile. La struttura sarà rivolta principalmente a pazienti in età evolutiva (prima e seconda infanzia e adolescenza) colpiti da disturbi acuti della condotta (compresa quella alimentare), da scompensi somatopsichici e/o crolli psicotici, da sindromi ansioso depressive, da tentati suicidi, da maltrattamenti ed abusi. Nel nuovo ambiente sarà quindi garantito un monitoraggio costante e stretta sorveglianza dei pazienti.

La sera del 30 aprile si terrà all'interno dell'hotel Excelsior La Fonte una cena di solidarietà, animata da musica e spettacoli, mentre il primo maggio, a partire dalla tarda mattinata, si susseguiranno performance artistiche, esibizioni musicali e mostre nel lato di spiaggia nei pressi del Molo. Un evento di grande richiamo per la sua particolarità, per la sua ubicazione e soprattutto per la nobile causa che animerà lo spirito della manifestazione. Ancora una volta le Patronesse faranno appello proprio alla generosità di privati e aziende per sostenere le attività dell'associazione in questo difficile momento economico e assicurare così la buona riuscita dell'evento centrando in pieno l'ambizioso obiettivo. Il primo importante contributo alla manifestazione, patrocinata da Regione (assessorato Pari Opportunità), Comune (assessorato politiche giovanili) e Provincia (assessorato Politiche Sociali), sotto la direzione artistica e logistica di Anna Vitale e Roberto Franco Caraceni, è arrivato venerdì scorso grazie a un'iniziativa della palestra Eschilo, che ha organizzato una serata a bordo della nave “Riviera del Conero” con buffet e musica di Leo Maculan. I proventi (2.900 euro) sono stati devoluti all'associazione Patronesse e consegnati dalla titolare della palestra Loretta Antonelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 24-03-2012 alle 17:12 sul giornale del 26 marzo 2012 - 2884 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, associazione Patronesse del Salesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/wUK





logoEV