Favia (Idv): 'Discutibile la rigidità delle banche ad erogare credito alle imprese'

David Favia Ancona 27/03/2012 - “È molto discutibile la rigidità con cui le nostre banche erogano credito alle imprese, fortemente messe a dura prova anche dopo l'emergenza neve."

"Di fatto le banche non erogano credito o lo erogano a tassi altissimi pur approvvigionandosi all'1%. L'Italia dei Valori denuncia con forza una situazione, che ormai è diventata intollerabile."

"Le banche, così come recita l'art. 41 della Costituzione sul ruolo sociale dell'impresa non possono continuare a non dare risposte ai nostri piccoli imprenditori e anzi, in questo momento, devono farsi carico della necessità di rilanciare l'economia del territorio. Dagli imprenditori e' arrivato l'appello alle banche a sostenere il mercato interno e anche ad 'accompagnare' le aziende sui mercati internazionali oggi, martedì, alla terza tappa del Road Show Italia 2011-2012 organizzato dall'Abi. Ma dobbiamo ricordarci che le banche devono sostenere anche e soprattutto le pmi e le famiglie, specie in questo momento di difficoltà”.


da David Favia
coordinatore regionale IdV




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-03-2012 alle 23:07 sul giornale del 28 marzo 2012 - 577 letture

In questo articolo si parla di attualità, italia dei valori, david favia, idv

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/w36





logoEV