Le domeniche culturali di Italia Nostra Onlus, il programma

trieste 2' di lettura Ancona 31/03/2012 - La visita del 23, 24 e 25 aprile ci porta nel nord est d'Italia,alla scoperta della città di Aquileia, Trieste e Grado.

Partiti la mattina del 23 aprile arriveremo nel primo pomeriggio ad Aquileia, che è stata la quarta più grande città d'Italia e la nona di tutto l'impero romano. Conquistata da Attila, risorse come sede del patriarcato e finì sotto Venezia. E' il più importante centro archeologico dell'Italia Settentrionale. Vi visiteremo la Basilica con il mosaico pavimentale, il più vasto tra i mosaici pavimentali cristiani dell'occidente, e poi l'area archeologica. La sera rimarremo a cenare e a dormire ad Aquileia per poi la mattina del giorno dopo andare a Trieste dove visiteremo la città tutto il giorno (Piazza Unità di Italia e le “rive”, la città vecchia ed il colle di S. Giusto). Ceneremo e dormiremo a Trieste e la mattina del 25 andremo a visitare la città di Grado, “l'Isola d'oro” con il suo centro storico dal caratteristico e pittoresco aspetto medioevale con calli angusti e campielli vivaci e poi andremo alla “città ideale” di Palmanova. Ripartiremo per tornare in Ancona dove arriveremo nella serata del 25 aprile. ASPETTI ORGANIZZATIVI - Prenotazione e versamento caparra di € 100,00 obbligatoriamente entro venerdì 13 aprile, quando la sede sarà aperta dalle ore 17 alle ore 19. La quota di partecipazione complessiva è prevista in € 290,00 (supplemento € 41 per due notti in singola) e comprende il viaggio in pullman, i pernottamenti e le cene della sera del 23 e del 24 aprile, l'ingresso alla basilica ed all'area archeologica di Aquileia. Partenza il 23 aprile da p.zza Diaz ore 7,00, via Martiri Resistenza ore 7,05, Archi di via Marconi ore 7,10, Stazione FFSS Ancona ore 7,15, Stazione FFSS Falconara Marittima ore 7,20. Rientro in Ancona nella serata del 25 aprile. La visita si effettua se si raggiunge il numero minimo prefissato e l’itinerario potrà subire variazioni. Si ricorda che la sede è aperta ogni lunedì e venerdì ore 17-19 e ogni mercoledì ore 10-12.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 31-03-2012 alle 18:09 sul giornale del 02 aprile 2012 - 526 letture

In questo articolo si parla di attualità, italia nostra

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/xef