Rabini (Pdl): alunni 'Antognini' al Liceo Mannucci, pronta una mozione provinciale

Pdl Camerano Ancona 26/04/2012 - E cosi’ la vicenda relativa allo spostamento degli alunni dell’ “Antognini” alla “Ferrucci” per questioni legate alla vulnerabilita’ sismica, arriva sui banchi del Consiglio Provinciale . E’ infatti il Consigliere Provinciale del PDL Lorenzo Rabini ad occuparsene.

“Dopo la fase dell’emergenza- attacca Rabini – con il “trasloco” di 270 ragazzi dalla scuola di origine e dal quartiere di provenienza, e’ ora di ragionare e pianificare una logica sistemazione per il prossimo anno scolastico.”

“E’ indubbio infatti – continua il Consigliere – che il massiccio movimento dei ragazzi da un quartiere ad un altro non puo’ essere condizione da rinnovare, sia per motivazioni logistiche e di trasporto, sia per questioni attinenti alla sicurezza stessa dei piccoli alunni che per evidenti difficolta’ nel gestire tutta la complessa organizzazione dell’ubicazione scolastica in altre sedi che non sia quella appunto di origine.”

“La Provincia puo’ aiutare questi ragazzi – dichiara Rabini – mettendo a disposizione le aule del Liceo Artistico “Mannucci” nel quale l’affluenza degli studenti e’ notevolmente ridotta rispetto al passato, e trovare cosi’ una degna logistica alle reali e concrete esigenze dei genitori, degli alunni e degli operatori scolastici che prima gravitavano appunto all’ “Antognini”.”

“So – conclude Rabini – che il Comune di Ancona ha inviato una missiva alla Provincia rispetto ad un possibile accordo tra Istituzioni per una favorevole sistemazione dei quasi 300 ragazzi oggi “pendolari” , la mia mozione d’ordine ha proprio lo scopo di approfondire questa tematica e di lanciare una “ciambella di salvataggio” alle giuste richieste e proposte dell’Assemblea dei genitori dell’ “Antognini” per cui sta gia’ circolando una apposita e precisa petizione in merito , affinche’ sia proprio la Provincia ad individuare con il suo patrimonio immobiliare scolastico ed in particolar modo quello del “Mannucci”, la piu’ idonea soluzione, e’ per questo appunto che sara’ forte il mio impegno nel sensibilizzare tutto il Consiglio Provinciale.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-04-2012 alle 20:02 sul giornale del 27 aprile 2012 - 731 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/yjc