Partner giapponesi dell’Università di Tsukuba formalizzano la collaborazione con Univpm

1' di lettura Ancona 27/04/2012 - Già da un paio d’anni l’Università Politecnica delle Marche, e in particolare la Facoltà di Scienze ha istituito contatti con la Faculty of Life & Environmental Sciences dell’Università di Tsukuba (Giappone): focus delle ricerche sulle quali si è sviluppata la collaborazione, le alghe, soprattutto per la produzione di biocarburante.

La Tsukuba Science City - il parco scientifico che si è allargato nei pressi di Tsukuba, da quando, negli anni Settanta, la città ha subìto uno straordinario sviluppo – è nel mondo una delle più alte concentrazioni di centri di ricerca, e di industrie specializzate nell’high-tech che mantengono e implementano con l’università statale, fondata una quarantina di anni fa, una collaborazione attiva e continua attraverso i docenti, i ricercatori e gli stessi studenti.

Nei giorni scorsi, una visita al rettore Marco Pacetti del preside della Faculty of Life & Environmental Sciences, professor Yoshihiro Shiraiwa è stata occasione per la firma di un memorandum of understanding: un accordo finalizzato alla collaborazione scientifica in tutti i settori di interesse comune, attraverso lo scambio di docenti e studenti per attività congiunte di ricerca.








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-04-2012 alle 14:33 sul giornale del 28 aprile 2012 - 958 letture

In questo articolo si parla di attualità, università, università politecnica delle marche, ancona, univpm

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ykE