Parcheggio a pagamento a Portonovo, Nobili: 'Tre euro in un posto così non mi sembra eccessivo'

Parcometro per parcheggio a pagamento Ancona 30/04/2012 - “Il costo di tre euro per parcheggiare in riva al mare e permettere ad una famiglia di restare l’intera giornata a Portonovo mi sembra congruo, sia rispetto all’esclusività del luogo sia alla durata della fruizione del posto auto.

Basterebbe andare in località turistiche equivalenti in termini di ricchezza paesaggistica per rendersi conto che altrove ti fanno pagare molto di più per vivere una giornata in posti così belli e per raggiungerli comodamente. L’Amministrazione sta facendo tutto il possibile per esaltare la particolare ricchezza della nostra baia, dalla valorizzazione della chiesetta con aperture straordinarie ai lavori che si stanno concludendo per la riqualificazione del lato Molo. Credo nel rafforzamento della sinergia tra pubblico e privato, un confronto in cui entrambe le parti portino idee e contributi per tutelare e valorizzare al meglio il delicato e prezioso ecosistema della baia”.

Intanto, proseguono gli incontri tra l’Amministrazione e gli operatori di Portonovo. Il 2 maggio è previsto una riunione sulla nuova viabilità che i lavori in via di ultimazione del piano di recupero dell’area dell’ex campeggio Adriatico, ha creato nell’area dell’ex campeggio Adriatico.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-04-2012 alle 16:54 sul giornale del 02 maggio 2012 - 801 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, comune di ancona, portonovo, parcheggio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ysV





logoEV