Crisi delle vongole: Solazzi e i Capigruppo incontrano il Consorzio di Ancona

1' di lettura Ancona 25/09/2012 - Il Presidente Solazzi: “Solleciteremo un incontro con l'Assessore regionale alla pesca Giannini”.

“Il mio impegno e quello dei Capigruppo sarà quello di sollecitare l'Assessore regionale alla pesca Sara Giannini per fissare quanto prima un incontro con i vostri rappresentanti”. Con questa rassicurazione del Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi si è conclusa questa mattina l'audizione tra i Capigruppo e gli operatori del Corsorzio gestione vongole di Ancona, che da tempo stanno vivendo una momento di crisi per l'assenza di molluschi nello specchio di mare attribuito al comparto dorico.

Il Cogevo, come ha chiarito il Presidente Massimo Falaschini, chiede la restituzione “temporanea” del tratto di mare tra Porto Recanati e la foce del fiume Chienti (Civitanova), concesso tempo fa a 25 imbarcazioni del comparto di San Benedetto, quando furono loro a vivere una fase di scarsa pescosità.

Nelle Marche i comparti della pesca delle vongole sono tre: Pesaro con 63 operatori, Ancona con 74 e San Benedetto, composto da 58 operatori più i 25 assegnati a Civitanova. “Purtroppo c'è una situazione disastrosa, non ci sono più vongole – ha sostenuto Falaschini – Ancona ha sempre accettato le decisioni del Ministero e della Regione, adesso chiediamo solo che ci venga restituito temporaneamente quello specchio d'acqua”.






Questo è un articolo pubblicato il 25-09-2012 alle 22:58 sul giornale del 26 settembre 2012 - 1016 letture

In questo articolo si parla di cronaca, regione marche, ancona, crisi, vongole, solazzi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Eeb





logoEV
logoEV