Verso comunità di energia sostenibile: anche Ancona tra i sindaci e rappresentanti di autorità locali di tutta Europa a Bruxelles

18/03/2013 - Bruxelles, 18 marzo 2013. I sindaci e rappresentanti di autorità locali di tutta Europa hanno presentato 153 Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (SEAP) all’Unione Europea. Questo è parte del loro impegno, quali firmatari del Patto dei Sindaci per aumentare l’efficienza energetica e l’uso di fonti di energia rinnovabile nelle loro comunità.

Per sottolineare l’avvenimento, vi sarà una cerimonia a Bruxelles con la Direzione generale per l’Energia della Commissione Europea, l’Agenzia Esecutiva per la Concorrenza e l’Innovazione (EACI) e l’Ufficio del Patto dei Sindaci. In totale i Piani di Azione presentati oggi contribuiranno a circa 2.500.000 MWh di elettricità generata da fonti di energia sostenibile ogni anno. Questa produzione rappresenta l’equivalente di 500 pale eoliche sulle coste. Allo stesso tempo i risparmi energetici primari associati dovrebbero superare la soglia dei 5.300.000 MWh che corrisponde al consumo primario annuale di energia di più di 130.000 cittadini europei.

La consegna simbolica di oggi dimostra il ruolo di leader che le città possono assumere per raggiungere gli Obiettivi per l’Energia e il Clima EU 2020 con piani di azione concreti a livello locale e regionale. Coloro che sono coinvolti si focalizzeranno nel mettere in pratica questi piani. Sostegno tramite i Progetti Europei per l’Energia Intelligente(IEE) Un totale di 189 autorità locali, compresi i 153 che presentano oggi i loro Piani di Azione per l’Energia Sostenibile (SEAP), hanno beneficiato dell’aiuto di tre progetti IEE.

Questi sono: Energy for Mayors (un progetto volto ad aiutare i Coordinatori e i Sostenitori del Patto nel fornire assistenza alle autorità locali e guidarne 139 tramite il processo di elaborazione SEAP). City_Sec (un progetto che ha sostenuto 50 autorità locali nel processo di elaborazione SEAP e ha mobilitato lo Sviluppo Regionale e le Agenzie dell’Energia a diventare attori energetici attivi e ENNEREG (un progetto volto a sostenere 12 Regioni europee nello sviluppo e implementazione dei loro SEAP regionali). Patrick Labert, Direttore di EACI, ha detto: “Questi progetti dimostrano cosa si può raggiungere tramite la pianificazione di un’azione energetica sostenibile a livello locale. Si passa ora all’omplementazione di questi piani per raggiungere un reale impatto sul terreno”.





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 18-03-2013 alle 19:20 sul giornale del 19 marzo 2013 - 1206 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comunità europea, energy savings, patto tra sindaci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/KLL