Palombina: spaccio nel sottopasso, arrestato dai Carabinieri un 33enne

hashish 1' di lettura Ancona 01/10/2013 - Spacciava nel sottopasso. E' così che un 33enne veniva seguito e poi pizzicato con la droga. Scattano le manette da parte dei Carabinieri della tenenza di Falconara per un 33enne. Addosso panetti di Hashish.

Nella mattina di lunedì i carabinieri della Tenenza di Falconara mettevano a segno un altro duro colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti nel litorale tra Palombina e Falconara. I militari hanno pedinato uno uomo per poi trarlo in arresto.

A finire nei guai un marocchino di 33 anni residente a Perugia, M.Y., queste le sue iniziali. Il giovane si trovava nel sottopasso che conduce alla spiaggia nei pressi della stazione ferroviaria di Palombina, una circostanza alquanto strana in questo periodo dell’anno. E' così che scattano ulteriori sospetti.


Una volta controllato, il nordafricano aveva con sé, nascosti addosso, due panetti di circa 100 grammi ciascuno di hashish. Nonché una somma in contanti di oltre 500 euro, i probabili proventi della attività illecita di spaccio. Per lui nulla da fare: condotto in caserma per gli accertamenti del caso veniva dichiarato in stato di arresto. Ora si trova presso il carcere di Montacuto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.






Questo è un articolo pubblicato il 01-10-2013 alle 18:48 sul giornale del 02 ottobre 2013 - 1638 letture

In questo articolo si parla di cronaca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/SvU