Vertice Italia Serbia ad Ancona. Letta: ingresso Serbia UE, 'Una grande priorità nazionale'. I video

Enrico Letta e Ivica Dacic 2' di lettura Ancona 15/10/2013 - "Per noi italiani l’ingresso della Serbia nell’UE rappresenta una grande priorità nazionale". Ad affermarlo é presidente Letta, in occasione del vertice intergovernativo Italia Serbia. Letta ha incontrato il presidente del Governo della Repubblica di Serbia Ivica Dacic.

"Il rapporto bilaterale dell'Italia con la Serbia è per noi una grande priorità". Queste le parole del premier italiano pronunciate a margine di una conferenza stampa tenutasi ad Ancona martedì mattina. "Per l'Italia la proiezione balcanica - ha detto ancora Letta - rappresenta una delle dimensioni fondamentali della nostra politica internazionale, sia per gli aspetti economici, sia per gli aspetti politici e di sicurezza. Riteniamo che la Serbia sia un Paese che sempre di più può giocare un ruolo chiave in tutta un'area europea che cresce e crescerà di importanza nel prossimo futuro".

Durante il Vertice, inoltre, che ha visto la partecipazione di sette Ministeri per entrambi i Paesi (Esteri, Interno, Giustizia, Difesa, Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti, Istruzione, Università e Ricerca) sono stati suggellati quattro accordi definiti “significativi e concreti".

Il primo accordo é stato ratificato dal Ministro Emma Bonino e il rispettivo Ministro degli Esteri serbo: si tratta dell'atto sulla regolamentazione reciproca dell’autotrasporto internazionale di viaggiatori e merci. Sottoscritti anche altri tre accordi: l’attivazione del Comitato di attuazione del Memorandum of Understanding sulla cooperazione nel campo dell’integrazione europea, il Memorandum of Understanding per la denominazione da parte del Ministero della Giustizia italiano-Direzione Nazionale Antimafia del software di gestione Banca Dati sullae indagini nel campo della criminalità organizzata alla procura serba per la lotta al crimine organizzato ed infine, un altro protocollo operativo tra i servizi antidroga italiano e serbo in attuazione dell’accordo sulla lotta alla criminalità organizzata, al narcotraffico e al terrorismo internazionale del 18 dicembre 2008.








Questo è un articolo pubblicato il 15-10-2013 alle 19:13 sul giornale del 16 ottobre 2013 - 1904 letture

In questo articolo si parla di attualità, sicurezza, politica, redazione, ancona, enrico letta, italia, serbia, vertice, vivere ancona, angelino alfano, laura rotoloni, !marche, macroregione, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, letta, dacic, ivica dacic

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/S9B


utente registrato

16 ottobre, 19:12
Commento sconsigliato, leggilo comunque