Camerano: l'Amministrazione comunale, 'Con i Fondi FAS un bel regalo di Natale per i giovani!'

Bandiera Europa 02/01/2014 - Pochi giorni fa sono stati consegnati i materiali acquistati dal Comune di Camerano, grazie ai fondi europei (FAS 2007-2013). Si è trattato di un vero e proprio “Regalo di Natale” per due realtà molto importanti del mondo giovanile del nostro paese: l’Associazione Finestre Rosse, che aggrega giovani over 18 anni, ed il Centro Giovanile parrocchiale “Assunta Ceci”( per ragazzi fino a 18 anni).

Nel 2010 il comune di Camerano, con la collaborazione delle citate realtà associative, aveva predisposto un progetto al fine di partecipare ad un bando della Regione Marche volto alla riqualificazione dei Centri di Aggregazione Giovanile delle Marche (Fondi FAS 2007-2013/ intervento 6111). Il Comune di Camerano si era impegnato a cofinanziare la spesa con la percentuale del 20%, nel caso di aggiudicazione dei Fondi Europei. I criteri indicati dalla Regione Marche per la concessione dei contributi europei prevedevano spese per l’acquisto di arredi, di tecnologie dell’informazione, della comunicazione e per attrezzature per il tempo libero, al fine di favorire le attività espressive, culturali e ricreative dei giovani.

Il progetto, è stato ammesso a finanziamento e nel 2012 la Regione Marche ha assegnato al nostro Ente un budget di € 7.351,23 che, con la quota a carico del Comune di € 1.470,25, raggiunge la somma complessiva di € 8.821,48, disponibile nel bilancio 2013. Con questi fondi che hanno permesso di allestire la sala musica presso la struttura comunale “Finestre Rosse”, sede dell’omonima Associazione, un “fungo riscaldante”, un notebook e stampante, oltre al gioco del Calcio Balilla ecc..

La maggior parte del materiale è già stata consegnata al Comune che ha disposto l’assegnazione in comodato d’uso all’Associazione ed al Centro Giovanile parrocchiale. L’iniziativa è stata accolta con entusiasmo dai Centri di aggregazione di Camerano, che promuovono molteplici iniziative atte a favorire la crescita autonoma e responsabile dei giovani.

Nulla è scontato in tempo di crisi e tutto deve essere accolto come opportunità, la crisi è questo del resto. I giovani più consapevoli ed attenti lo sanno bene, tanto che contando sulla preziosa collaborazione dell’Amministrazione Comunale, hanno potuto organizzare dal 2012 in una location ad hoc, eventi di elevato spessore culturale come il “Caffè Letterario”, organizzato dai giovani in piena autonomia e fiducia. Amministrare per aiutare le personalità dei cittadini ad esprimersi è il leitmotiv di questa amministrazione, lo possiamo vedere dalla cultura alle politiche giovanili, dove a farla da padroni sono (come devono essere) i cittadini.

Si ringrazia la Consulta Giovanile, l’Associazione Finestre Rosse ed il Centro Giovanile, per la responsabilità che hanno messo e metteranno nella gestione anche del patrimonio comunale, e per la collaborazione con l’amministrazione comunale nel fare tante interessanti iniziative. In questo tempo di indubbie difficoltà e di continui tagli agli enti locali, uno degli obiettivi prioritari dell’amministrazione comunale è quello di cercare dare alle tante associazioni che rendono vivace ed accogliente il nostro territorio, un “tetto accogliente“per permettere a ciascuna di esprimere al meglio la propria vocazione, arricchendo così la nostra comunità. I giovani continueranno ad essere al centro della nostra attenzione.

L’amministrazione comunale


da Massimo Piergiacomi
Sindaco di Camerano




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2014 alle 13:05 sul giornale del 03 gennaio 2014 - 2564 letture

In questo articolo si parla di politica, camerano, Comune di Camerano, massimo piergiacomi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WEM