Progect Eva: night show. Il 3 gennaio allo Sperimentale

Ancona 02/01/2014 - Proseguono gli eventi organizzati con il sostegno dell’Assessorato alla Partecipazione Democratica del Comune di Ancona per le festività, tra questi il 3 gennaio 2014 ore 21.00 allo Sperimentale, l’Associazione Fantasia sogno realtà con il patrocinio di Regione Marche e Provincia di Ancona, presenta “Project Eva: Night Show” (costumi, danze e animazioni per rivivere le emozioni del grande cinema) con all’interno proiezione in anteprima assoluta del cortometraggio “Resident Evil: Project Eva (fan-film)”.

Lo spettacolo sarà un excursus che parte dal mondo del costume di scena e finirà con la proiezione del cortometraggio fan film “Resident Evil: Project EVA” come prova tangibile d’arte applicata. Lo show inizierà con la presentazione di venticinque costumi di scena ispirati al mondo del cinema. Sul palco rivivranno personaggi famosi come le bellissime Principesse Disney o il leggendario Leonida di 300’. Ogni uscita non sarà soltanto un semplice défilé ma una vera e propria “mini-esibizione” curata nel dettaglio, arricchita con contributi audio e video che aiutino lo spettatore non solo ad apprezzare al meglio l’elevata qualità artigianale degli abiti ma a rivivere le emozioni provate dinnanzi al grande schermo. Le uscite saranno intervallate da contributi di danza come “La Luna Dance Center” di Ancona e “Alma Gitana” scuola di flamenco di Pesaro e dal gruppo Simone “Stritti” & Jacksology. Prevista un’ esibizione dal vivo di una scena ispirata proprio ai film della saga “Resident Evil”.

La scena sarà ricca d’azione con combattimenti corpo a corpo ed effetti speciali, il tutto coreografato da due Maestri di kung fu: Lorenzo Susannini e Luca Postorino, insegnanti della Traditional Kung Fu Association di Senigallia. La serata prevede la proiezione dell’attesissimo cortometraggio “Resident Evil: Project EVA (fan-film)”. realizzato da FANTASIA – SOGNO – REALTA’ (con il Patrocinio di Regione Marche, Provincia di Ancona, Provincia di Pesaro e Urbino e Comune di San Lorenzo in Campo) ove l’associazione ha messo in campo tutte le molteplici capacità artistiche. Seguirà un brevissimo momento ove verrà presentato il cast e sarà data possibilità a giornalisti e pubblico di fare alcune brevi domande e rispondere a eventuali curiosità. Come è nato “Project EVA” Il progetto nasce dall’idea di mettere in campo tutte le potenzialità artistiche associative e di convogliarle in un’unica grande esperienza collaborativa. Una grande opera che è il frutto disinteressato, autofinanziato e totalmente senza fini di lucro.

L’Associazione FANTASIA – SOGNO – REALTA’ ha unito insieme: costumisti, truccatori, parrucchieri, operatori audio/video e luci, fotografi e quant’altro l’associazione aveva da offrire. L’idea è stata accolta con entusiasmo da numerosi ragazzi e ragazze di tutte le età che si sono voluti unire al gruppo (come collaboratori, attori, comparse ecc …), provenienti da molte provincie marchigiane quali Pesaro, Ancona e Macerata . Il cortometraggio è stato realizzato con soli tre giorni di riprese, senza alcun budget e arrivando ad avere fino a 40 persone presenti sul set. Soggetto e Sceneggiatura La sceneggiatura, come il soggetto, è totalmente originale ed è liberamente ispirata alla saga videoludica survival horror più famosa al mondo “Resident Evil” (da cui sono stati tratti anche ben cinque lungometraggi che al botteghino hanno incassato oltre 500 milioni di dollari).

In “Project EVA” si trovano personaggi cult come Wesker (Lorenzo Susannini), Chris (Luca Postorino), Jill (la bellissima Erika Stroppa) e il temibile Majini Boia (Raffaele Pierdicca) ma anche molte new entry ideati e caratterizzati originalmente come la stessa EVA (Margherita Cesarano). La trama del cortometraggio è molto ricca e articolata ed è scaturita da un’idea di Annamaria Quaresima a cui sono stati affidati il soggetto e la direzione. Per la sceneggiatura si sono affiancati Stefano Montalbini (tra l’altro autore del montaggio audio/video e degli effetti digitali), Francesca Scarponi e Daniele Legramante. Il responsabile di produzione, quale presidente dell’Associazione Fantasia Sogno Realtà produttrice del cortometraggio, è Daniele Legramante. Le riprese sono terminate ad aprile. Le locations utilizzate sono ubicate in diverse città tra cui: Fossombrone (PU), San Lorenzo in Campo (PU), Chiaravalle (AN) e Senigallia (AN).








Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-01-2014 alle 12:43 sul giornale del 03 gennaio 2014 - 2394 letture

In questo articolo si parla di teatro, attualità, film, sipario, Cinema Teatro Masetti di Fano, proiezioni

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WEJ





logoEV