Offagna: terribile schianto alle prime luci dell'alba. A perdere la vita uno studente anconetano

Ancona 12/01/2014 - Erano le prime luci dell'alba, quando due auto si sono scontrate frontalmente. E' successo al vallone di Offagna. A perdere la vita uno studente anconetano.

Un giovane anconetano di 22 anni, Federico Vitaloni, ha perso la vita alle prime luci dell'alba di domenica, dopo essersi scontrato frontalmente con la sua auto con un'altro mezzo. E' successo lungo la strada proviciale nei pressi del Vallone di Offagna poco dopo le 6 del mattino.

Il giovane avrebbe perso il controllo della sua Fiat Coupè rossa fiammante andando, con molta probabilità, ad invadere l'altra carreggiata. Proprio in quel momento sopraggiungeva un'altra auto, una Fiat Multipla, condotta da una donna, rimasta ferita. Al vaglio ora le dinamiche dell'incidente anche se tra le ipotesi ci sarebbero l'alta velocità e la scarsa visibilità dovuta alla nebbia.

Sul posto oltre ai sanitari anche i Vigili del Fuoco di Ancona che hanno provveduto ad estrarre il giovane dall'abitacolo. La vittima dell'incidente si trovava ancora all'interno della sua auto distrutta. Faticoso il lavoro per estrarlo dal momento che il corpo era rimasto incastrato all'interno. La squadra, mediante l'utilizzo di cesoia e divaricatore idraulici, è riuscita ad aprire la portiera e liberarlo dal groviglio di lamiere. Sfortunatamente per Federico non c'era ormai nulla da fare.








Questo è un articolo pubblicato il 12-01-2014 alle 16:34 sul giornale del 13 gennaio 2014 - 5294 letture

In questo articolo si parla di cronaca, incidente, redazione, ancona, morto, vivere ancona, frontale, laura rotoloni, schianto, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, federico vitaloni, vallone di offagna

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/WYH





logoEV