Revisione vincoli Fiscal Compact: approvata la mozione. On. Lodolini: 'Avviare negoziato con l'Europa'

emanuele lodolini Ancona 15/01/2014 - "La mozione sulle iniziative concernenti la revisione dei vincoli derivanti dal Trattato noto come "fiscal compact" che ho sottoscritto e che il Parlamento ha approvato oggi, impegna il Governo, tra le altre cose, ai seguenti punti..".

1) attivarsi affinché tutte le decisioni relative al rafforzamento dell'Unione economica e monetaria siano adottate in base al trattato sull'Unione Europea

2) avviare un negoziato con le Istituzioni europee finalizzato a far sì che sia concessa una maggiore flessibilità degli obiettivi di bilancio a medio termine, per tenere conto del ciclo economico

3) sostenere l'estensione della golden rule in modo da permettere lo scomputo di alcune voci di spesa per investimenti che possano esercitare un impatto a breve positivo sulla crescita territoriale e sulla riduzione della disoccupazione

4) a favorire la costituzione di un fondo europeo di remissione del debito e di strumenti di debito europeo a breve termine, senza ricorrere ad ulteriori trattati intergovernativi, ma utilizzando il quadro giuridico e istituzionale.

"E' fondamentale, - afferma l'On Emanuele Lodolini - in materia di Unione economica e monetaria, richiamare l'esigenza di compiere progressi in modo da arrivare ad una vera e propria politica economica della zona euro, in modo da assicurare un assestamento più equilibrato tra Paesi in deficit e Paesi in surplus".


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 15-01-2014 alle 19:07 sul giornale del 16 gennaio 2014 - 1601 letture

In questo articolo si parla di attualità, emanuele lodolini, roma, ancona, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/W8P