Sabato 18 gennaio presidio di Lega Nord contro il 'decreto svuotacarcerci'

Lega Nord Marche Ancona 17/01/2014 - Sabato 18 gennaio, dalle ore 10 alle ore 14, anche nelle Marche, la Lega Nord organizzerà presidi di fronte ai carceri di Pesaro, Ancona, Camerino e Ascoli, per protestare contro il c.d. "decreto svuotacarceri" che, tra altre misure, prevede l'innalzamento dello sconto di pena per "liberazione anticipata" da 45 a 75 giorni per ogni 6 mesi di pena scontata, con effetto retroattivo.

Significa, in parole povere, che 4 anni di pena irrogata diventano, di fatto poco piu di 2!!

Ancora una volta il Governo Letta ed il PD, prendono in giro i cittadini perchè mentre sulla stampa ed in TV invocano nuove norme e piu severità, nei fatti, e utilizzando meccanismi tecnici di difficile comprensione da parte del pubblico, quasi dimezzano le pene a tutti i condannati di quasi la metà! Con ulteriore schiaffo alle vittime, ed alle Forze di Polizia che tanta fatica e impegno devono profondere per scoprire e far condannare i delinquenti, per vedere poi il Governo che invece di realizzare nuove carceri, o aprire carceri già finite ma inspiegabilmente chiuse, assumere nuovo personale nelle Polizia Penitenziaria, sceglie di fare "tana liberi tutti" con i condannati !


da Luca Paolini
segretario regionale Lega Nord





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 17-01-2014 alle 18:59 sul giornale del 18 gennaio 2014 - 1067 letture

In questo articolo si parla di politica, ascoli piceno, lega nord marche, Luca Paolini, presidio, carcere di marino del tronto, decreto svuotacarcerci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/Xes





logoEV