On. Emanuele Lodolini, Giornata della memoria: 'Strada del dialogo e della pace: si al confronto'

emanuele lodolini 1' di lettura Ancona 26/01/2014 - "Se vogliamo proseguire il cammino sulla strada del dialogo e della pace dobbiamo continuare a confrontarci con quegli anni terribili e con tutto ciò che essi rappresentano per l’Europa e per il mondo". Con queste parole l'On. Emanuele Lodolini interviene alla vigilia della giornata della memoria, in ricordo della Shoa.

"Il 27 gennaio non deve essere una celebrazione fine a se stessa, ma un momento di riflessione su una delle pagine più nere della nostra storia, affinché tragedie del genere non si ripetano mai più. Proprio la memoria di ciò che è stato deve metterci in guardia di fronte al riemergere di sentimenti di paura dell'altro, di intolleranza, di xenofobia, di razzismo, di antisemitismo".

"Solo con la consapevolezza delle giovani generazioni potremo difendere con la massima fermezza l'uguaglianza, la libertà, la democrazia, la solidarietà e impedire che il mondo debba conoscere simili tragedie. Ricordare significa essere cittadini migliori".

"Invito tutti i cittadini a partecipare alle tante iniziative istituzionali e a sostenere l’impegno di quelle associazioni che fanno della memoria la loro missione, a partire dall’Anpi”.


da On. Emanuele Lodolini
parlamentare Pd





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 26-01-2014 alle 19:59 sul giornale del 27 gennaio 2014 - 1327 letture

In questo articolo si parla di emanuele lodolini, politica, roma, ancona, giornata della memoria, pd

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XAt