Pergolesi: 60100, La Tua Ancona, Sel, Movimento 5 Stelle e Forza Italia 'Raccolte 700 firme'

Ancona 30/01/2014 - "L'Associazione 60100 Ancona, La Tua Ancona, Sel, Movimento 5 Stelle e Forza Italia nelle mattinata di sabato 21 Dicembre, sabato 28 Dicembre e sabato 12 Gennaio sono scese in piazza, davanti alla fontana delle Tredici Cannelle per raccogliere le firme con l'intento di evitare la chiusura dell'Istituto Pergolesi di Ancona".

In queste 3 mattinate abbiamo raccolto 500 firme a cui vanno aggiunte oltre 200 sottoscritte on-line, per un totale di 700 firme a sostegno del seguente documento, che abbiamo inviato al Presidente della Regione Marche Spacca, al Presidente del Consiglio Regionale delle Marche Solazzi, al Commissario della Provincia di Ancona Casagrande e al Sindaco di Ancona Mancinelli: "L’istruzione Musicale di qualità va di pari passo con la crescita del Capoluogo di Regione sotto il profilo sociale e culturale riferito alla formazione dei Giovani. Crediamo che l’ISTITUTO PERGOLESI debba continuare a rappresentare un’eccellenza del panorama formativo della città di Ancona, sia in chiave Comunale che allargando l’orizzonte ad un ambito territoriale che coinvolga l’intera Provincia e si integri in un progetto formativo Regionale.

L’Istituto di Alta Formazione Musicale deve essere valorizzato in chiave territoriale guardando oltre il limite normativo che vede la corrispondenza e la competenza economica di una scuola di Alta Formazione in capo al Ministero dell’Istruzione. Ancona è l’unico Capoluogo di Regione che non è sede di un Conservatorio Musicale e dal prossimo Luglio sarà anche il solo a non avere neppure un istituto Parificato, perdendo così quella risorsa peculiare nata nella nostra città nel 1924 che ha formato e avviato a brillanti carriere tanti nuovi e giovani talenti. L’indifferenza non può essere così cinica da rendere funzionale la continuazione dell’attività dell’Istituto Pergolesi alla definizione di un progetto complessivo di riordino del sistema degli Istituti Parificati che aspetta da oltre una legislatura la definizione del problema con uno specifico ordinamento. La mancanza di convergenza politica non permette il definirsi della questione e questo significa “chiudere definitivamente l’Istituto” nel Luglio 2014.

Chiediamo con forza e convincimento pieno che gli enti in indirizzo, di concerto, si impegnino a garantire sufficienti risorse per la continuazione dell’attività dell’Istituto sino a che il Progetto di Legge sul “riordino del sistema dell’istruzione musicale” con particolare riferimento alle Scuole di Alta Formazione, ne consenta l’inserimento tra gli Istituti di dipendenza Ministeriale. E’ forte il convincimento che nelle trame dei bilanci di codeste Amministrazioni possano essere reperite le risorse per poter garantire la continuazione dell’attività che l’Istituto Pergolesi ha svolto per tanti anni al servizio della Città e della Provincia, senza dover porre un vincolo di una immediata soluzione del problema Nazionale per dare una prospettiva a questa importante realtà formativa.

Dato che molti cittadini, anconetani e non, hanno mostrato grande sensibilità e forte dispiacere per la situazione di precarietà in cui versa l'Istituto Musicale, che da troppo tempo sta vivendo una situazione di notevole disagio sia per chi ci studia, sia per le famiglie degli alunni stessi, che per chi ci lavora, continueremo la nostra azione di controllo e di pressione al fine di ottenere garanzie concrete per il proseguo dell'attività musicale e di formazione del Pergolesi stesso, che non significa per noi il rinnovo annuale della possibilità di operare, ma il riconoscimento del valore che l'Istituto ha per il Capoluogo come scuola di formazione musicale e quindi la garanzia della sopravvivenza con un progetto economico che porti ad una serena prosecuzione delle attività musicali senza dover ogni anno vivere il disagio della ventilata cancellazione; intanto la sottoscrizione continuerà anche online dove è possibile firmare il documento nel sito www.firmiamo.it cercando "FAI GLI AUGURI AL PERGOLESI" (ecco il link: http://firmiamo.it/fai-gli-auguri-al-pergolesi)."






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 30-01-2014 alle 22:16 sul giornale del 31 gennaio 2014 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, petizione, pergolesi, fai gli auguri al pergolesi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/XND