Aumenta il numero di compagnie di crociera che scalano Ancona

nave da crociera 1' di lettura Ancona 02/05/2014 - Il calendario 2014 delle toccate di navi da crociera ad Ancona si è arricchito in queste ultime settimane di nuovi approdi: il prossimo 2 maggio toccherà Ancona la SEABOURN SOJOURN, nave di lusso da 450 passeggeri e 330 membri d’equipaggio.

Si tratta della prima tappa della nave che, partita da Venezia, solcherà il Mediterraneo per 22 giorni tra le coste dell’Adriatico, del Tirreno, di Francia e Nei mesi di luglio e agosto inoltre Ancona è stata scelta da Variety Cruises, che effettuerà due toccate, il 6 luglio e il 22 agosto. Il 27 luglio sarà invece la nave CORINTHIAN a sostare nel porto dorico. Infine, il 22 Ottobre Seabourn tornerà ad Ancona con la nave SEABOURN SPIRIT. I nuovi arrivi si aggiungono al programma di accosti di MSC crociere, iniziato lo scorso 12 Aprile e con le prossime toccate previste il 9, 18 (domenica), 27 maggio e 5 giugno, per poi proseguire con frequenza settimanale il sabato dal 14 giugno al 23 agosto. Le altre navi ad avere preannunciato scali ad Ancona sono LA BELLE DE L’ADRIATIQUE (18 e 30 luglio) e la AZORES, il 7 novembre.

L’interesse di queste compagnie che hanno deciso di toccare Ancona è un ulteriore indicatore della promozione fatta del porto - ha dichiarato il Commissario dell’AP Rodolfo Giampieri e delle potenzialità del traffico crociere, che abbiamo l’opportunità ed il dovere di cogliere. Per questo l’Autorità Portuale ha già proposto agli operatori delle iniziative congiunte per presentare il porto di Ancona e l’offerta turistica della città e delle Marche alle compagnie da crociera, per attrarle in maniera più stabile nelle prossime stagioni.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 02-05-2014 alle 17:28 sul giornale del 03 maggio 2014 - 1485 letture

In questo articolo si parla di attualità, autorità portuale ancona, nave da crociera, autorità Portuale di Ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/3pU


liberto boncompagni

03 maggio, 11:43
A me sembra ci sia un errore nell'articolo, anche perchè con 450 passeggeri e ...330 membri d'equipaggio, quando "fanno paro"(dov'è il guadagno...) questi della compagnia SEABOURN ?