Numana: topo d'auto in azione mentre la proprietaria è a passeggio. Arrestato

furto con scasso 1' di lettura 21/05/2014 - Topo d'auto entra in azione mentre la proprietaria passeggia al Porto di Numana. Arrestato dai Carabinieri un residente a Sirolo.

Scatta l'intervento dei Carabinieri a Numana, in zona porto, con tanto di arresto flagranza di reato per un tedesco residente a Sirolo. L'accusa per lui è "Furto Aggravato su auto". A finire nei guai il 48enne K.P. nullafacente pluripregiudicato.

L'uomo veniva sorpreso mentre forzava la portiera di una Lancia Musa grigia, parcheggiata in Via del Porto, per asportare una borsa con tanto di portafoglio e documenti personali, nonchè 50 euro in contanti ed un tablet di circa 450 euro.

Per lui nulla da fare circondato ed ammanettato. Mentre veniva recuperata anche la refurtiva poi restituita alla legittima proprietaria. Una 33enne di Recanati che stava a passeggio. Dell'rresto veniva informato il Sostituto Procuratore di turno al Trubunale di Ancona, Andrea Laurino, che disponeva la traduzione ai domiciliari presso l’abitazione del fratello a Numana.

Il Tribunale di Ancona ha convalidato l’arresto, mentre il legale di fiducia ha ottenuto il rinvio dell’udienza al prossimo 25 giugno. In attesa, l’arrestato, veniva sottoposto all’obbligo quotidiano di presentazione e firma presso la Stazione di Numana. In corso indagini per individuare ulteriori furti consumati nel territoiro dall’arrestato.






Questo è un articolo pubblicato il 21-05-2014 alle 16:25 sul giornale del 22 maggio 2014 - 1861 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, numana, sirolo, furto, vivere ancona, laura rotoloni, scasso di un'auto, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4AO


Ladro, nullafacente, pluripregiudicato. E, come al solito, in libertà. (Ah, già, però tra un furto e l'altro deve andare a firmare...). Ma se le carceri sono piene, chi è che ci mettono?