Carrescia: Istituti Musicali Pareggiati, 'Il Ministro ha firmato il decreto di riparto dei 5 milioni di euro'

Piergiorgio Carrescia 1' di lettura Ancona 27/05/2014 - Il Ministro dell'Istruzione, Università e Ricerca ha firmato nei giorni scorsi il decreto di riparto dei 5 milioni di euro previsti dal DL "Istruzione" a favore degli Istituti Musicali Parificati fra i quali anche il "Pergolesi" di Ancona.

All'Istituto dorico, sulla base dei criteri di riparto nazionali, sono stati assegnati 165.731 euro, una somma che consentirà di far fronte, almeno parzialmente, alle esigenze necessarie per proseguire l'Anno Accademico e che permetterà di sbloccare altri 100.000 circa del Comune di Ancona che erano condizionati dall'erogazione degli stanziamenti statali.

Il finanziamento non risolve tutti i problemi del "Pergolesi" ma è una boccata di ossigeno che può consentire il pagamento di mensilità arretrate al personale docente e non docente dell'Istituto. Il fondo nazionale, complessivamente di 5 milioni, deriva da un emendamento a firma anche degli on. Piergiorgio Carrescia e Irene Manzi che aveva aumentato di 2 milioni le risorse statali per gli Istituti Musicali pareggiati; sull'urgenza della firma del decreto era stato sensibilizzato dai due parlamentari anche il sottosegretario Roberto Reggi nella sua recente visita nella Marche.

"Lo sblocco dei fondi è sicuramente una buona notizia ma non basta; serve un deciso impegno di tutta la filiera istituzionale, Comune e e Regione in primis, per reperire alte risorse e serve una forte coesione di tutte le componenti interessate affinchè venga ripreso e concluso il processo di piena statizzazione degli Istitui Musicali pareggiati."


da On. Piergiorgio Carrescia
Deputato del Partito Democratico





Questo è un comunicato stampa pubblicato il 27-05-2014 alle 18:30 sul giornale del 28 maggio 2014 - 1093 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, piergiorgio carrescia, parlamentare, deputato

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/4UC