Droga nell'apparecchio. Era destinata ai ragazzi dell'Itis

1' di lettura Ancona 02/11/2014 - Nascondeva droga nella scatola dell'apparecchio. A finire nei guai uno studente anconetano dell'Itis di Torrette che spacciava ai compagni di scuola

I carabinieri della Tenenza falconarese, nel pomeriggio di giovedì, hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di hashish un giovane. Si tratta di M.L 18enne anconetano.

I militari stavano sorvegliando uno dei parchi di Torrette, noto per essere frequentato da spacciatori di hashish e marijuana, quando hanno notato due giovani che si appartavano in mezzo alla vegetazione. Una volta raggiunti i carabinieri li sottoponevano a perquisizione. Ma se inizialmente risultava negativo, approfondita la ricerca controllando ogni singolo oggetto spuntavano fuori 6 grammi di hashish, già suddivisi in dosi pronti per essere spacciati di li a poco, che uno dei due ragazzi aveva nascosto nel contenitore della sua protesi dentaria insieme all'apparecchio stesso.

Le immediate indagini permettevano di accertare, inoltre, che la droga era destinata ai compagni di scuola dell’Itis, dove il giovane frequenta l’ultimo anno.






Questo è un articolo pubblicato il 02-11-2014 alle 23:36 sul giornale del 03 novembre 2014 - 1603 letture

In questo articolo si parla di cronaca, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aaVn