Civitanova: ruba prezioso Cartier da polso. Arrestato un 39enne di Ancona

Arresto operato da Polizia 1' di lettura Ancona 04/11/2014 - Una donna era stata derubata di un prezioso Cartier da un uomo pluripregiudicato senza fissa dimora - M.B. nato ad ancona, classe 1975 -. Rimasto a piede libero per circa un mese, ieri la squadra del Commissariato di Civitanova Marche, guidata dal Commissario Capo Malvestuto Roberto.

Il 12 ottobre, come racconta la vittima della rapina, il pluripregiudicato aveva notato un prezioso Cartier da polso indosso ad una donna impegnata a parcheggiare l'auto. Teneva il finestrino per metà aperto e tanto è bastato all'uomo per tentare di sfilarglielo dal polso. La donna racconta di essere stata presa con violenza e tirata tanto forte da essere stata trascinata quasi fuori dal finestrino. Una vera e ropria aggressione con il quale il rapinatore è riuscito a sfilarle un preziosissimo Cartier da diverse migliaia di euro, un pezzo unico e numerato.

A nulla è valso il tentativo della vittima di ritrarsi ed urlare. La polizia era intervenuta subito, ma le ricerche sul territorio portavano continuamente ad esiti negativi, nonostante gli importanti dettagli riferiti dalla donna. Solo ieri l'uomo è stato sorpreso nei pressi della stazione di Civitanova, mentre cercava di lasciare la città. Su richiesta della Procura della Repubblica di Macerata il Giudice delle Indagini Preliminari del Tribunale di Macerata ha disposto nei suoi confronti l'arresto per rapina.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2014 alle 19:15 sul giornale del 05 novembre 2014 - 1619 letture

In questo articolo si parla di cronaca, polizia, rapina, arresto, civitanova, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa3I