San Benedetto: nigeriano colpito da malaria trasportato ad Ancona

Ancona 04/11/2014 - Un ragazzo, poco più che trentenne e residente da tempo nel Piceno, al rientro da un viaggio in Africa si è sentito male accusando febbre, mal di testa, brividi e sudorazione ed è stato subito visitato al Pronto Soccorso dell'ospedale cittadino.

I medici del 'Madonna del Soccorso' hanno riscontrato in tutte le sintomatologie del ragazzo gli effetti e le conseguenze riconducibili alla malaria, pertanto hanno disposto il suo trasferimento immediato al reparto di Malattie Infettive di Ancona.

Sono stati quindi sciolti gli allarmismi che in un primo momento avevano invaso, come spesso accade e molto più velocemente di quanto si immagini, il 'Madonna del Soccorso' e i quartieri vicini, innescando un clima di paura generale ed infondata, per un probabile caso di ebola.






Questo è un articolo pubblicato il 04-11-2014 alle 17:11 sul giornale del 05 novembre 2014 - 1020 letture

In questo articolo si parla di cronaca, Comune di San Benedetto del Tronto, Alessia Rossi, articolo, Madonna del Soccorso San Benedetto del Tronto

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa2u