Scuola ed innovazione. La Dirigente del Savoia Benincasa a Genova per un patto "storico"

Rucci Alessandra Ancona 05/11/2014 - Scuola ed innovazione vanno di pari passo ad Ancona. La Dirigente del Savoia Benincasa a Genova per un patto "storico".

Dal suo insediamento nel 2009 ad oggi, la Dirigente Alessandra Rucci, ha portato l'Istituto Savoia Benincasa ad essere una tra le eccellenze della scuola italiana grazie alla didattica, ma soprattutto a tecnologie all'avanguardia. Lo sanno bene i 1200 studenti che hanno sperimentato l'aula 3.0, uno spazio che va oltre la tecnologia e che, in tempi di crisi, si avvale anche di aiuti privati.

"Un pc in ogni classe e stampanti 3D, così anche chi è svogliato rende di più". Queste le parole rilasciate al quotidiano nazionale La Repubblica dalla Rucci che in questi giorni si trova a Genova per la firma di un patto educativo particolare, il 'Manifesto delle Avanguardie Educative' . Un patto che, stando a quanto si apprende, potrebbe essere definito "storico".






Questo è un articolo pubblicato il 05-11-2014 alle 00:08 sul giornale del 05 novembre 2014 - 2454 letture

In questo articolo si parla di cultura, redazione, ancona, computer, vivere ancona, dirigente scolastico, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo, Rucci Alessandra, Rucci

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa3O





logoEV
logoEV