Tornano i ‘Sabati Culturali dell’Unitrè Numana-Sirolo’

libri scolastici generico 2' di lettura Ancona 05/11/2014 - Dopo il successo delle scorse edizioni ripartono i ‘Sabati Culturali dell’ Unitrè Numana-Sirolo’, organizzati in collaborazione con il Parco del Conero.

Grazie al coordinamento del Presidente dell’ Unitrè, l’ Archeologa Simona Petrelli, la programmazione inizierà l’8 novembre alle ore 17,30, presso il centro visite del Parco, in via Peschiera 30 a Sirolo, con "Ancona nell'età comunale", relatrice Stefania Sebastiani, archeologo, nonchè referente della Regione Marche per l'educazione e la formazione presso Italia Nostra.

‘Il Parco del Conero mette a disposizione il centro visite, –dice il consigliere dell’ Ente Parco Fabia Buglioni- a quanti cerchino un luogo in cui condividere l’amore perla propria terra, sia che si manifesti in termini ambientali, che culturali o archeologici. In più il Parco sta prendendo sempre più una caratterizzazione archeologica, oltre che naturalistica, per le numerose eccellenze storico-culturali di cui è custode. I Sabati Culturali sono un eccezionale contenitore di conoscenza e, solo attraverso il sapere, è possibile capire quanto sia importante il nostro territorio e che si debba averne cura in ogni senso. Per rafforzare questo concetto di sinergia, un appuntamento è dedicato proprio al Parco del Conero (17 gennaio) attraverso il Vice Presidente Gilberto Stacchiotti, memoria storica dell’Ente. Colgo anche l’occasione per invitare quanti abbiano bisogno di spazi ad interfacciarsi con l’Ente per iniziare questo tipo di proficua collaborazione. Le porte del Parco sono sempre aperte’.

Di questa X edizione, che corrisponde al X anno accademico dell'Unitrè Numana-Sirolo, il programma è, come ricco di tematiche interessantissime, alcune anche inedite come l’ incontro su ‘I forni neolitici di Portonovo’ (sabato 31 gennaio), di cui parlerà Mara Silvestrini del Museo Archeologico delle Marche. Il 22 invece ‘L’ ordinario e lo straordinario nella vita quotidiana picena’ con Maurizio Bilò dell’ Archeoclub. Il 6 dicembe ‘Cultura ambiente e società alle falde del Conero’ con Alberto Recanatini del Gruppo Speleologico Marchigiano.

‘Dai Romani a Baccio Pontelli: evoluzione architettonica delle mura di Jesi’, con l’ archeologo Alessandro Biagioni, è l’ appuntamento di sabato 13 dicembre. Il 21 febbraio il tema centrale della giornata sarà il Femminicidio, relatrice Elisabetta Mayer, Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Milano. ‘Geoarcheologia: ricerche nell’ area ponentina’ con l’ archeologa Federica Erbacci, si terrà il 7 marzo. Il 21, presentazione del volume ‘Numana dalle origini al Medioevo’, a cura di Simona Petrelli. Il 28 marzo, visita guidata al centro storico di Numana, sempre con Simona Petrelli.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 05-11-2014 alle 17:56 sul giornale del 06 novembre 2014 - 1653 letture

In questo articolo si parla di attualità, numana, parco del conero, sirolo, libri scolastici

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa50





logoEV