Profughi all’ex Tubimar: Berardinelli "Dopo i chiarimenti del Viceprefetto, necessitano quelli del sindaco"

Daniele Berardinelli| 2' di lettura Ancona 06/11/2014 - Dopo le parole del Vice Prefetto vicario Paolo De Biagi, che ringraziamo per aver chiarito alcuni aspetti della vicenda del Centro Smistamento Profughi all’ex Tubimar, sentiamo però la necessità di alcuni chiarimenti soprattutto da parte di chi sino ad ora è rimasta silente, cioè il Sindaco di Ancona.

La notizia che la scelta di creare in fretta un Centro di accoglienza sia stata “una precauzione presa dagli Enti locali, non ci è imposta da nessuno, tanto meno dal Ministero”, chiarisce il ruolo centrale avuto dall’Amministrazione comunale, sicuramente non obbligati dalla Prefettura come poteva apparire in un primo momento dalle parole dall’Assessore competente.

Crediamo che i cittadini meritino chiarezza su questa vicenda, chiarezza che potrà venire dall’Assemblea pubblica che stiamo organizzando per la prossima settimana e alla quale inviteremo i rappresentanti del Comune, dell’Autorità Portuale e, se sarà possibile, anche della Prefettura.

Vanno chiariti sia lo scopo della realizzazione della struttura, sia la possibilità che possa essere realmente utile, sia i costi della stessa (sia di allestimento che di mantenimento), sia le implicazioni che potrebbe avere nella vita di tutti i giorni per gli abitanti del quartiere a cominciare dalla sicurezza, sia per gli imprenditori del Porto e per i cittadini di Ancona in generale.

Per questo all’Assemblea inviteremo anche, oltre chiaramente tutti i cittadini di Ancona interessati all’argomento, anche gli operatori portuali e gli imprenditori che hanno la loro attività nei pressi dell’Area interessata. Parafrasando quanto scritto dai nostri colleghi, Ancona è abbandonata a se stessa, sporca, spenta, trascurata e queste scelte, dimostrano che alla guida della città ci sono persone che non hanno alcun progetto per rilanciare il territorio ma che subiscono supinamente quando deciso da altri. Se così fosse, sarebbe gravissimo.

Daniele Berardinelli Forza Italia Comune di Ancona






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 06-11-2014 alle 17:04 sul giornale del 07 novembre 2014 - 1435 letture

In questo articolo si parla di attualità e piace a bellazio

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aa9m