Falconara: aumentano i controlli sulla corretta conduzione dei cani

cani 1' di lettura 07/11/2014 - Si intensifica il controllo verso i comportamenti da tenere per una corretta conduzione degli animali di affezione, in particolare dei cani. Proprio in occasione di uno dei recenti controlli, nel giro di un'ora e mezzo, sono state elevate tre sanzioni perché erano stati introdotti i cani in zone a loro vietate.

Segno evidente che non sempre i padroni degli stessi tengono a mente le regole finalizzate a non infastidire gli altri cittadini. È bene ricordare infatti che ci sono alcune semplici regole destinate a che i cani non infastidiscano gli altri cittadini. Alcuni parchi e aree verdi sono a loro preclusi, devono essere sempre tenuti al guinzaglio e chi li conduce deve farsi carico di raccogliere le eventuali deiezioni. Il rispetto di queste regole continuerà ad essere monitorato dalla Polizia Locale, anche attraverso personale in borghese, e dal personale volontario delle Guardie Ecologiche (GEV).

"Questi controlli non vanno letti come un atteggiamento vessatorio nei confronti dei padroni dei cani in quanto destinati a garantire il rispetto anche delle esigenze degli altri cittadini – spiega il vicesindaco Clemente Rossi -. Invitiamo i conduttori dei cani ad utilizzare le aree attrezzate, presenti in diversi quartieri, messe a disposizione dall'Amministrazione e dedicate espressamente ai loro 'amici a quattro zampe' dove i cani possono essere lasciati liberi in sicurezza".






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2014 alle 15:58 sul giornale del 08 novembre 2014 - 2117 letture

In questo articolo si parla di attualità, falconara marittima, Comune di Falconara Marittima, cani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abbm