Firma della convenzione per l’Uscita Ovest, il presidente della Regione Spacca: “Ora via al cantiere”

gian mario spacca Ancona 10/11/2014 - “Grazie alla sottoscrizione della convenzione da parte del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan, i lavori per la realizzazione dell’Uscita a Ovest possono finalmente partire".

"Una data storica per la città di Ancona ma anche per tutta la regione e l’infrastruttura portuale, che potranno beneficiare di un’opera strategica per la grande viabilità e l’economia del territorio”. Il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca, commenta così la firma da parte del ministro Padoan su sollecitazione del ministro Lupi della convenzione per la concessione del collegamento porto di Ancona-autostrada. Dopo la sottoscrizione da parte del Ministero delle Infrastrutture nei mesi scorsi, ora l’atto è stato formalizzato anche al Ministero dell’Economia.

Un ringraziamento al ministro Lupi. Si tratta – dice Spacca dell’ultimo atto formale che dà il via libera al cantiere. La Regione non ha mai mollato la presa sulla necessità di realizzare il collegamento porto-A14, consapevole che la competitività dello scalo dorico e, di conseguenza, di tutto il territorio regionale, passa anche e soprattutto attraverso un collegamento rapido, efficace e che non interferisca con la viabilità cittadina. La firma mette la parola fine ad un lungo e complesso iter e apre le porte al cantiere e all’avvio dei lavori. La Regione Marche continuerà, come fatto sinora, a monitorare con attenzione il percorso di avvicinamento a questa fondamentale strada”.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2014 alle 20:09 sul giornale del 11 novembre 2014 - 1545 letture

In questo articolo si parla di regione marche, politica, gian mario spacca

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abj8