Trasporto scolastico, contributi: ecco chi può richiederli. Domande entro il 21 novembre

Studenti autobus Ancona 10/11/2014 - La Regione Marche ha riaperto i termini per ottenere un rimborso per il servizio di trasporto pubblico urbano ed extraurbano finalizzato al raggiungimento della sede scolastica, facendo riferimento soprattutto alle esigenze degli studenti con disabilità che per frequentare la scuole utilizzano mezzi di trasporto attrezzati con personale specializzato.

Sono ammessi al beneficio i genitori o chi rappresenta i minori appartenenti a famiglie in possesso dei seguenti requisiti: - i cittadini residenti nella Regione Marche; - depositari di specifiche esigenze di servizi di trasporto e di assistenza specialistica, con particolare attenzione alle necessità degli studenti con disabilità, autocertificate in base alla distanza dalla sede scolastica; - l'anno scolastico di riferimento è 2013/2014; - reddito ISEE per l'anno 2013 (periodo di imposta 2012) inferiore a € 10.632,94.

Si comunica che il contributo sarà concesso ai genitori degli studenti (o agli studenti se maggiorenni) che non abbiano ricevuto altri analoghi benefici erogati dalle Pubbliche Amministrazioni per le medesime finalità e che abbiano prodotto la documentazione attestante le spese sostenute per il trasporto scolastico e copia dell'ISEE.

Le domande devono essere presentate esclusivamente a mano presso i Servizi Scolastici Educativi in Viale della Vittoria 39 (3° piano) nei seguenti giorni ed orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 9 alle 13 martedì dalle 15 alle 17 giovedì dalle 10 alle 16 Per maggiori info è possibile telefonare al n. 071 222 5006 o visitare il sito del Comune di Ancona www.comune.ancona.it






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 10-11-2014 alle 15:34 sul giornale del 11 novembre 2014 - 1226 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, comune di ancona

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abip





logoEV
logoEV