Al via anche ad Ancona e Falconara alla Festa dell'albero di Legambiente

La Festa dell'albero di Legambiente Ancona 19/11/2014 - Al via domani la Festa dell’albero: anche quest’anno la campagna di Legambiente coinvolgerà comuni, scuole e cittadini. Numerose iniziative in programma che impegneranno oltre 3.000 volontari in tutta la Regione Legambiente: “Il 21 novembre, tutti, alle ore 12, abbracciamo un albero, perché vogliamo più verde e meno cemento”.

Tanti giovani volontari impegnati per contrastare la perdita del verde urbano. Al via domani la Festa dell’albero, la storica campagna di Legambiente che vedrà nelle Marche numerose iniziative. Gli alberi, infatti, oltre a limitare il rischio di alluvioni e smottamenti, svolgono una funzione determinante nella riduzione dell’inquinamento e nel combattere l’effetto serra.

“Un territorio fragile e delicato messo continuamente a rischio – commenta Luigino Quarchioni e Francesca Pulcini, rispettivamente presidente e vice presidente di Legambiente Marche -. Ed è per questo che la manutenzione e la messa in sicurezza sono le vere priorità per la nostra Regione, dove il 99% dei comuni è a rischio idrogeologico. Con la Festa dell’Albero vogliamo ribadire l’importanza del ruolo degli alberi e della vegetazione nella tenuta del suolo troppo spesso messo a rischio da nuove urbanizzazioni, mancata o sbagliata manutenzione dei fiumi e abbandono dell’agricoltura. Grazie al lavoro dei volontari, la Festa dell'Albero rappresenterà un'azione simbolica ma con una grandissima utilità per il nostro territorio ed è per questo che li abbracciamo”.

Infatti, l’edizione di quest’anno vuole promuovere la difesa del verde urbano con un momento significativo: l'abbraccio di un albero. Un semplice gesto attraverso il quale si intende accendere i riflettori sul patrimonio nazionale di biodiversità e manifestare la nostra gratitudine verso gli amici alberi che ci regalano aria pulita, ombra e frutti. Giunta alla 22esima edizione, anche quest’anno la campagna di Legambiente coinvolgerà cittadini, studenti e amministrazioni locali nella piantumazione di alberi all’interno delle scuole, nei parchi pubblici e nelle aree degradate della città.

Ecco alcuni degli appuntamenti marchigiani, l'elenco completo al sito: http://www.legambiente.it/contenuti/campagne/festa-dellalbero-2014

Giovedì, 20 novembre a Falconara M.ma (An), presso il cortile tra la scuola d'infanzia “Peter Pan” e la scuola primaria “Giacomo Leopardi”, gli studenti dei due istituti procederanno alla piantumazione di un albero. L'evento è realizzato anche dal circolo Legambiente “Martin Pescatore” di Falconara, del Cea – Centro Ambiente e Pace. A seguire, i ragazzi della scuola primaria “Dante Alighieri”, oltre alla piantumazione di due lecci, concluderanno la giornata con una piccola rappresentazione teatrale sulla vita degli alberi e sulla clorofilla e canti ad essi dedicati.

Venerdì 21 novembre, previsti numerosi appuntamenti in tutta la Regione. Nella provincia di Ancona, in concomitanza con la “Settimana Europea di Riduzione dei Rifiuti”, si svolgerà a Senigallia presso il parco della Cesanella l'evento di Legambiente è anche promosso dal Comune, dal Centro Nazionale Tennis Tavolo e dalle scuole del “quartiere verde”. In questa occasione, verranno messe a dimora alcune specie di Olmo.

La Festa continua anche a Fabriano, dove il comune in collaborazione con la sezione AVIS e il Corpo Forestale dello Stato, dà appuntamento presso la scuola dell'infanzia “Marfagliera” per procedere alla piantumazione di piante aromatiche, fornite dal circolo “Valle dell'Acquarella”. Inoltre, a Jesi, il Circolo Legambiente “Azzaruolo”, coinvolgerà gli alunni delle scuole locali, nella piantumazione di piante autoctone messe a disposizione dall'Agronomo comunale. L'iniziativa si concluderà con i lavori sul tema della natura e della biodiversità, svolti dai ragazzi.

Nella Provincia di Pesaro, due gli appuntamenti principali: ad Urbino, il Circolo Legambiente “Le Cesane”, coinvolgerà le scuole locali nella piantumazione di alberi da frutto nei cortili scolastici; a Gradara, il circolo “Il Ragusello” renderà partecipe i ragazzi nella piantumazione di varie essenze.

Nella provincia di Macerata, a Civitanova Marche, l’appuntamento a tutta la cittadinanza è previsto presso il lungomare sud Parco Naturino, dove gli alunni del Circolo didattico “Ugo Bassi”, accompagnati dai volontari del Circolo Legambiente “Sibilla Aleramo” di Civitanova, piantumeranno un intero bosco (circa 40 alberi). L'iniziativa si concluderà con un abbraccio collettivo, a manifestare la volontà di tutelare la biodiversità e il verde urbano. Mentre, a Tolentino, il circolo Legambiente “Il Pettirosso”, in accordo e con il sostegno dell'amministrazione comunale, organizzerà la piantumazione di 3 tigli, tre alberi di Giuda e due melograni. L'appuntamento terminerà con la visita, da parte degli alunni delle scuole coinvolte, del nuovo “centro di riuso” per meglio approfondire i temi del riciclo, della tutela ambientale e della solidarietà sociale.

Nel provincia di Fermo, i principali appuntamenti a Porto San Giorgio e nel comune di Fermo, saranno organizzati dal circolo Legambiente fermano “Terramare” in collaborazione con le rispettive amministrazioni, dove, attraverso il coinvolgimento delle scuole locali si metteranno a dimora diverse specie arboree nei parchi cittadini. Mentre a Porto Sant'Elpidio, la cittadinanza si ritroverà a Piazza Garibaldi per l'abbraccio collettivo agli alberi, al fine di denunciare il rischio di un loro possibile abbattimento. Domenica 22 novembre, nella provincia di Ascoli Piceno, due importanti appuntamenti nei comuni di San Benedetto e Ripatransone. I volontari del Circolo Legambiente locale coinvolgeranno i ragazzi delle scuole in attività didattico-ricreative, per ribadire l'importante ruolo svolto dai nostri amici alberi. Al termine dell'iniziativa verranno messi a dimora alcuni di essi.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2014 alle 16:03 sul giornale del 20 novembre 2014 - 1076 letture

In questo articolo si parla di attualità, jesi, legambiente, ancona, falconara marittima, albero, legambiente marche

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abKu





logoEV