Cresce l'attesa per "Tipicità in blu festival". L'entroterra si lega al mare Adriatico attraverso prodotti di terra e mare

Pesce azzurro Ancona 19/11/2014 - Organizzato dal Comune attraverso ben 4 assessorati: Commercio, Attività economiche, Cultura-Turismo e Finanze, in collaborazione con Regione Marche, Camera di Commercio e Università Politecnica delle Marche e con le associazione agricole e della pesca sta per prendere il via un nuovo, grande evento ad Ancona: Tipicità in blu.

La manifestazione, che vede la luce contemporaneamente al decollo della Macroregione Adriatico Ionica e alle soglie di Expo 2015- Milano, si avvale di una visione strategica, che guarda al futuro e a quella che è ormai la voce principale nel PIL nazionale: l'enogastronomia strettamente legata alla produzione agricola e ittica e connessa al Turismo che sempre più vede i suoi flussi interconnessi non solo con arte e cultura ma anche con le eccellenze che arrivano sulla tavola. Temi di attualità, quali la nutrizione e la salute passando attraverso l'istanza della corretta alimentazione che si avvale dei prodotti della filiera corta, il cosiddetto km zero e di prodotti biologici quale garanzia di qualità. Una “linea blu” - quella che Ancona intende promuovere e sulla quale fondare la sua identità: “non solo porta d'Oriente -come ha ribadito il sindaco Valeria Manicinelli- ma anche vetrina delle Marche nel mondo”.

Una linea blu che unisce l'entroterra anconetano e il mare su cui è proteso passando attraverso tre luoghi- simbolo: PIAZZA PERTINI – MOLE VANVITELLIANA- MERCATO ITTICO. n Con “Tipicità in blu” il capoluogo delle Marche diviene un vero e proprio percorso in tre tappe tra gusto, cultura e tradizione. Sarà questa “linea blu”, simbolo e stimolo al contempo, ad accompagnare gli ospiti alla scoperta delle tantissime attività previste in Piazza Pertini, alla Mole ed al Mandracchio, con al centro il Mercato ittico, con il ruolo e l'appeal che riveste. L’Università Politecnica delle Marche, le associazioni di categoria del mondo agricolo, della pesca e del commercio cittadino hanno contribuito in maniera fattiva a realizzare questo percorso che, pur allestito in pochissimo tempo, propone moltissime opzioni per vivere la linea blu d’Ancona: degustazioni tematiche, percorsi espositivi e momenti convegnistici. In piazza Pertini, sabato 22 e domenica 23 novembre infatti, all’interno della tensostruttura dedicata, è prevista accanto alla mostra-mercato dei prodotti agricoli con “degustazioni da passeggio” , l’organizzazione di numerosi laboratori didattici, organizzati in collaborazione con l’AIAB Marche.

Da sottolineare la presenza di una testimonial d’eccezione che eleva ulteriormente il profilo della manifestazione. Alla Mole Vanvitelliana domenica 23 novembre il talk show in programma alla Mole, dal titolo emblematico “La linea blu d’Ancona: il mare ed i suoi progetti” sarà diretto dalla nota giornalista RAI, Donatella Bianchi, ideatrice e conduttrice della popolate trasmissione del sabato pomeriggio “Linea Blu.” Sempre alla Mole da segnalare NUTRIRE LA SALUTE, il convegno organizzato dall'Università, inaugurato l'8 novembre scorso. Al Mercato ittico (Mandracchio) sabato 22 e domenica 23 novembre, nell'orario del pranzo, i pescatori organizzeranno una degustazione di gastronomia marinara aperta a tutti: le “isole del gusto”, il mare Adriatico da assaporare seguendo la rotta delle deliziose specialità marinare. Una proposta delle associazioni, che accolgono visitatori e gourmet negli storici ambienti del Mercato Ittico, per consumare insieme uno squisito “pranzo fronte mare” ad un costo contenutissimo (5 euro) e con un'offerta molto ampia.

Per garantire una più ampia possibilità di sosta in vista del previsto afflusso di visitatori, si ricorda che i parcheggi Umberto I, Traiano e Cialdini -aperti sabato a pagamento dalle ore 10 alle ore 21- saranno aperti con lo stesso orario anche domenica, con accesso gratuito






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 19-11-2014 alle 16:30 sul giornale del 20 novembre 2014 - 1310 letture

In questo articolo si parla di attualità, ancona, san benedetto del tronto, comune di ancona, fauna ittica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abKH