Porto Recanati: a ottobre aveva rapinato una donna. Trovato ed arrestato un anconetano

Arresto 1' di lettura Ancona 19/11/2014 - A Porto Recanati, lo scorso mese di ottobre una donna di mezza età era stata vittima di una rapina. Seduta in un bar con le amiche, era stata avvicinata da un giovane che le chiedeva delle informazioni e poi le strappava repentinamente la borsetta prima di darsi alla fuga.

La donna aveva reagito inseguendo il malvivente, che, quasi raggiunto da lei, si allontanava in auto solo dopo averla spinta a terra rompendole il polso. Dopo numerose testimonianze raccolte e diversi controlli, i carabinieri della Stazione di Porto Recanati sono riusciti a risalire al giovane malvivente, S.C. di 33 anni residente in Provincia di Ancona, che è stato deferito alla magistratura.

Quest'ultima, concorde con il parere formulato dai militari, ha quindi emesso un'ordinanza di custodia e da mercoledì il giovane si trova agli arresti domiciliari per i reati di rapina e lesioni personali aggravate.


di Arianna Baccani
redazione@viverecivitanova.it





Questo è un articolo pubblicato il 19-11-2014 alle 20:43 sul giornale del 20 novembre 2014 - 804 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, rapina, porto recanati, arresto, anconetano, borseggiatore, articolo, Arianna Baccani

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abLX


Ma come mai si nasconde il nome del rapinatore? A 33 anni è ancora minorenne?