Sel, "Altro traffico privato non è la soluzione per rilanciare il centro"

Rubini e Crispiani 1' di lettura Ancona 20/11/2014 - Leggiamo dalla stampa della volontà dell'amministrazione comunale di incentivare ancora di più per il periodo natalizio il traffico privato in centro garantendo parcheggi gratuiti la domenica e riaprendo l'ultimo tratto di corso Stamira fino ad oggi riservato ai bus.

A fronte di tali intendimenti non possiamo che rimanere sbigottiti: davvero c'è chi ancora crede che la soluzione all'apatia del centro città sia intasarla ancora di più di traffico e smog? Davvero i nostri amministratori non si sono ancora accorti del caos parcheggi in cui versa la città nel week end con auto in sosta vietata ovunque tanto da incentivarne la deriva? Perché non puntare invece nel potenziamento dei parcheggi scambiatori ai margini del centro città tramite l'introduzione di un'ampia ZTL pedonalizzata tutto intorno alla spina dei corsi?

Perché non valorizzare il trasporto pubblico locale ed in particolare il servizio bus 46 dai parcheggi di Tavernelle? Perché non prendere esempio dalla maggior parte del resto d'Europa dove i centri cittadini sono veri e proprio microcosmi a misura d'uomo? Su queste ed altre proposte il nostro gruppo depositerà a breve una mozione con la convinzione che solo un centro libero da traffico e smog possa davvero tornare ad essere cuore pulsante della città.

Francesco Rubini Stefano Crispiani






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2014 alle 01:38 sul giornale del 20 novembre 2014 - 957 letture

In questo articolo si parla di politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abMK