Il viaggio della legalità fa tappa ad Ancona. Un presidio davanti allo stabilimento Fincantieri

De Biagi Paolo prefetto di Ancona 2' di lettura Ancona 20/11/2014 - Il viaggio della Legalità fa tappa ad Ancona. Un presidio davanti allo stabilimento Fincantieri. De Biagi: "Attenzione della Prefettura al tema della legalità nell'ambiente di lavoro".

Sono stati ricevuti presso la Prefettura di Ancona alcuni rappresentanti della CGIL regionale e nazionale che hanno illustrato l'iniziativa “Viaggio della Legalità”. La campagna, promossa dalla CGIL nazionale, si articola in un vero e proprio viaggio che è iniziato a Milano il 27 ottobre scorso e si concluderà con una manifestazione nazionale a Roma nel prossimo mese di marzo, dopo aver percorso tutta la penisola per portare i temi della campagna in alcuni luoghi simbolo del nostro Paese.

La tappa di Ancona ha visto svolgersi oggi, giovedì 20 novembre, un presidio davanti allo stabilimento Fincantieri, durante il quale è stata affrontata la questione della legalità in tutte le sfaccettature più strettamente connesse al mondo del lavoro. Infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti e regolamentazione del sistema degli appalti con particolare riferimento all'aggiudicazione al massimo ribasso, contrasto dell'evasione e del lavoro irregolare e caporalato sono tra i principali temi portati all'attenzione di tutti i presenti.

Il Vice Prefetto Vicario, Paolo De Biagi, ha rappresentato l'attenzione della Prefettura e delle altre Istituzioni interessate al tema della legalità nell'ambiente di lavoro con particolare riferimento alla prevenzione della infiltrazione della criminalità organizzata negli appalti. Ha riferito in particolare della imminente definizione e sottoscrizione di un Protocollo d'intesa con Fincantieri sempre in materia di prevenzione e contrasto di infiltrazioni mafiose. In tale ottica è costante l'attenzione in seno al Comitato Provinciale Ordine e Sicurezza Pubblica su ogni segnale di anomalia nel delicato settore degli appalti pubblici in Provincia.

Il Vice Prefetto Vicario ha altresi assicurato la disponibilità ad esaminare eventuali proposte sindacali per elaborare ulteriori strumenti condivisi da sottoscrivere a livello locale per la tutela della legalità nella realtà dei lavori pubblici.


dalla Prefettura
Ufficio Territoriale del Governo di Ancona




Questo è un comunicato stampa pubblicato il 20-11-2014 alle 18:30 sul giornale del 21 novembre 2014 - 1143 letture

In questo articolo si parla di attualità, prefettura, prefetto di ancona, Ufficio Territoriale del Governo di Ancona, De Biagi Paolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abOK





logoEV