Osimo: furti ai danni dell''Acqua e Sapone. Avevano agito anche a Senigallia e Falconara

carabinieri Ancona 23/11/2014 - Furti seriali ai danni dei supermercati 'Acqua e Sapone' nell'osimano. Nei guai due persone. Avevano agito anche a Senigallia e Falconara.

Erano scattate alcuni mesi fa le indagini, da parte dei militari della Stazione di Osimo, che hanno portato alle denunce presentate dagli esercenti di alcuni negozi di “Acqua e Sapone” nell'osimano. Profumi costosi, cosmetici e prodotti per l’igiene e la cura della persona che venivano asportati dagli espositori fino ad eludere la sicurezza alle casse.

Ma è grazie ai tabulati telefonici, filmati di videosorveglianza e tetsimoni che venivano rintracciati i responsabili. A finire nei guai una coppia di coniugi romeni residenti nel comune di Novafeltria, ma con alle spalle scorribande nell’anconetano. Si tratta del 29enne D.F. e la 26enne I.A.A. entrambi pluripregiudicati.

I due entravano nei punti vendita “Acqua e Sapone” confondendosi tra la normale clientela per poi asportare i prodotti più costosi avendo cura di non essere osservati dal personale di servizio. Una volta presi lei anscondenvano in una borsa “schermata” per non far scattare l'allarme. Le indagini, inoltre, consentivano di accertare che i due, sempre con lo stessomodus operandi, sin dal mese di giugno, avevano perpetrato analoghi furti all’interno degli “Acqua e Sapone” di Senigallia e Falconara Marittima. La refurtiva, del valore complessivo di 2 mila euro circa, non è stata purtroppo recuperata.

Al termine dell’attività investigativa, i due venivano deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Ancona per furto aggravato continuato in concorso e proposti alla Questura di Ancona per il “rimpatrio con foglio di via obbligatorio” e divieto di fare ritorno nella provincia di Ancona per anni tre.






Questo è un articolo pubblicato il 23-11-2014 alle 17:26 sul giornale del 24 novembre 2014 - 800 letture

In questo articolo si parla di cronaca, carabinieri, redazione, ancona, vivere ancona, laura rotoloni, vivereancona.it, redazione@vivereancona.it, articolo

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/abV8