Partecipate, Diomedi (M5S) scrive alle Pari Opportunità. "Tutti maschi all'M&P"

Movimento 5 Stelle Ancona 25/11/2014 - M5S: "Come farà la Mancinelli senza il manuale Cencelli?". Diomedi (M5S) scrive alle Pari Opportunità e l'Ufficio risponde.

Il primo novembre Daniela Diomedi, consigliere comunale del Movimento 5 Stelle di Ancona, segnalava alle Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri che, nonostante una sua interrogazione urgente alla sindaca Mancinelli, nel consiglio di amministrazione (Bellezza Massimo, Copparo Erminio, Perilli Stefano) e nel collegio sindacale (Coppola Stefano, Vico Valerio, Gambelli Gabriele) dell'azienda Mobilità & Parcheggi, interamente di proprietà del comune di Ancona, sono stati nominati tutti maschi in violazione dell'articolo 2 DPR 251/2012 sull'equilibrio di genere negli organi delle società a controllo pubblico.

Ecco sotto la risposta delle Pari Opportunità.


da Daniela Diomedi
     M5S Ancona







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 25-11-2014 alle 17:30 sul giornale del 26 novembre 2014 - 1711 letture

In questo articolo si parla di politica, ancona, M5S, Daniela Diomedi

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/ab3D





logoEV