Salesi, Giancarli: "Le sorti dell'Ospedale devono essere decise dalle Istituzioni del territorio"

Enzo Giancarli 1' di lettura Ancona 29/11/2014 - Il Consigliere regionale del Pd, Enzo Giancarli, ribadisce che le sorti del Salesi non possono essere decise dal ministero ma dalle istituzioni, Regione e Comune e chiede che su questo argomento si pronunci l’Assemblea legislativa.

“Le sorti del Salesi non possono essere decise ne dal ministero della salute ne dall’Azienda Torrette ma sono le istituzioni e le rappresentanze elettive dei marchigiani, a partire dalla Regione e in sintonia d’azione con la città e il Comune di Ancona, a dover tutelare “l’Ospedale dei bambini”.

Concetto questo ribadito più volte anche pubblicamente dal Consigliere regionale del Pd, Enzo Giancarli, che torna sull’argomento per affermare come: “al Salesi mi sento particolarmente legato e voglio ricordare che, per difendere la sua autonomia anni fa tenemmo una manifestazione unitaria nella città di Ancona.”

“Ribadisco – prosegue Giancarli – che vanno difese le specificità e l’unicità del Pediatrico Salesi; anche per salvaguardare un patrimonio di professionalità e competenze nel rispetto della nuova organizzazione sanitaria regionale che tende ad aumentare la qualità dell’offerta sanitaria, l’elevata specializzazione, l’appropriatezza delle cure.” “Ritengo – conclude Giancarli – che su un tema come questo l’Assemblea legislativa delle Marche debba pronunciarsi e questa richiesta la presenterò anche formalmente.”






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 29-11-2014 alle 01:48 sul giornale del 29 novembre 2014 - 1226 letture

In questo articolo si parla di enzo giancarli, politica

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.biz/aceN


cesare beccaria

29 novembre, 09:37
Il commento o parere del consigliere regionale del PD Giancarli in merito a chi spetta decidere sul trasferimento dell'Ospedale Salesi , alle Istituzioni Regione e Comune di Ancona, ( gli altri comuni provinciali o regionali non sono interessati? )è la sua opinione illuminante. Lo Stato o il Ministero non sono in grado e non hanno la competenza. Una giusta collocazione di un ospedale in pieno centro orlami fatiscente è cosa della patronesse, o dei cittadini, o addirittura dello Stato, visto che gli organi competenti non sanno che fare oltre che seguire la corrente per essere rieletti. Leggi carriera personale, mai interesse generale. Sarebbe meglio che parlassero i tecnici e speigassero il perche di un urgente trasferimento se possibile materialmente. I Giancarli dovrebbero solo tacere.